/ Sanità

Sanità | 29 aprile 2021, 14:48

Covid, in Piemonte l'occupazione dei posti letto in terapia intensiva scende sotto la soglia del 40%

I dati del pre report indicano una inversione di tendenza, dopo sette settimane: si va verso la conferma della zona gialla

terapia intensiva - foto di repertorio

Covid, in Piemonte l'occupazione dei posti letto in terapia intensiva scende sotto la soglia critica del 40%

Dopo sette settimane, il tasso di occupazione dei posti letto ordinari in Piemonte torna nel valore di soglia del 40% e si riduce ulteriormente quello dei posti letto in terapia intensiva, che passa dal 45% al 38% di occupazione. E' uno dei dati che, secondo quanto si apprende, emerge dal pre report di Ministero della Salute e Istituto superiore di Sanità che deve essere validato domani.

Nella settimana 19-25 aprile, in Piemonte si registra inoltre un'ulteriore riduzione dei casi segnalati, con la percentuale di positività dei tamponi che scende dal 9% a 8%. Si riduce il numero dei focolai attivi, dei nuovi e il numero di persone non collegabili a catene di trasmissione note.

Il quadro dunque si conferma da zona gialla, con l'Rt puntuale che, seppur leggermente cresciuto a 0.78, resta significativamente sotto il valore di 1 per la quinta settimana consecutiva.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium