ELEZIONI REGIONALI
 / Politica

Politica | 17 aprile 2024, 13:45

Regionali, Pentenero: "Una sedia davanti agli ospedali del Piemonte per ascoltare medici, infermieri e Oss"

Il 12 maggio la Segretaria del Pd Elly Schlein dovrebbe essere a Torino

Regionali, Pentenero: "Una sedia davanti agli ospedali per ascoltare medici, infermieri e Oss"

Regionali, Pentenero: "Una sedia davanti agli ospedali per ascoltare medici, infermieri e Oss"

Sanità. È questo uno dei temi su cui si gioca la prossima campagna elettorale per le Regionali. Lo sa bene la candidata del centrosinistra Gianna Pentenero, che ha deciso di mettere "una sedia davanti agli ospedali del Piemonte". 

Campagna di ascolto

In vista dell'appuntamento elettorale del prossimo 8-9 giugno, l'esponente del Pd lancia così un'importante campagna di ascolto di medici, infermieri ed oss. Un modo per raccogliere segnalazioni, critiche e spunti dagli operatori sanitari fuori dai loro luoghi di lavoro. 

Prima di lei, nel 2019 il sindaco di Stefano Lo Russo aveva deciso di mettere una sedia nei mercati di Torino per incontrare i cittadini: una scelta che all'epoca gli portò fortuna. Dato per sfavorito alla vigilia delle elezioni contro lo sfidante del centrodestra Paolo Damilano, riuscì ad essere eletto primo cittadino. 

Nel pomeriggio, sul tema, è poi giunto il piccato commento di Paola Ambrogio, Senatore di Fratelli d’Italia: “Una sedia davanti agli ospedali del Piemonte per ascoltare medici, infermieri e oss? Pentenero ha la memoria corta, probabilmente sarà lo stesso personale sanitario a ricordarle che i tagli portano la loro firma”.

E’ sufficiente richiamare – continua Roberto Ravello, dirigente di FdI - la delibera di Giunta Regionale n- 1-600 del novembre 2014, con la quale Chiamparino tagliò 2mila posti letto e chiuse più di 130 strutture complesse: una pesante scure sulla sanità regionale, i cui effetti si sentono ancora oggi. Quella di Pentenero, oltre ad essere una provocazione buona solo per la campagna elettorale, è una vera e propria operazione falsità: solo grazie al lavoro del centrodestra in questi anni il sistema sanitario regionale ha finalmente invertito la rotta”.

Schlein il 12 maggio 

Sul fronte dei big del Partito Democratico, la Segretaria Elly Schlein dovrebbe venire a Torino il prossimo 12 maggio, a pochi giorni di distanza dal termine di deposito delle liste. Sabato mattina è invece atteso a Settimo Torinese il presidente del M5S Giuseppe Conte in occasione del Movifest, mentre il 6 maggio è previsto a Torino il leader della Lega Matteo Salvini per un convegno sul futuro della mobilità. 

Cinque liste

Tornando alla coalizione di centrosinistra, dovrebbero essere cinque le liste a sostegno di Gianna Pentenero. Oltre al Pd, civici Giaccone/Tresso, AVS, libdem (e Piemonte Ambientalista e Solidale per Pentenero. A guidare quest'ultimo raggruppamento il consigliere regionale uscente Giorgio Bertola, che spiega: "La lista è praticamente completa ed è stato definito anche il simbolo".

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium