/ Eventi

Eventi | 09 agosto 2023, 11:56

Chivasso, novità e tradizione per l’edizione 2023 della Festa Patronale in onore del Beato Angelo Carletti

La Messa sarà celebrata il 27 agosto alle 10 nel Duomo di Santa Maria Assunta

Processione con statua del santo

La processione per la ricorrenza che Chivasso si prepara a celebrare anche questa estate

Con la delibera approvata dalla Giunta Comunale che finanzia l’evento, sono stati definiti gli appuntamenti della Festa Patronale in onore del Beato Angelo Carletti

Il cartellone, preparato dalla Pro Loco Chivasso L’Agricola, prenderà il via proprio con i solenni riti dedicati al teologo francescano del XV secolo, autore della Summa Angelica, l’opera bruciata al rogo da Martin Lutero nel 1520, assieme alla sua bolla di scomunica e alla Somma Teologica di Tommaso d’Aquino. Alle ore 10 di domenica 27 agosto, nel Duomo Collegiata di Santa Maria Assunta, sarà celebrata la funzione eucaristica da don Davide Smiderle e, a seguire, alle ore 11, si terrà la processione del simulacro del patrono di Chivasso. 

Un’altra attesa tradizione è la Fiera Regionale nel parco del Mauriziano. Come ogni ultimo mercoledì d’agosto, quest’anno la manifestazione di portata regionale è stata fissata per il 30 agosto, dalle ore 8 alle 17. Confermata la presenza di numerose aziende che gravitano nei settori agricoli e zootecnici, le novità di questa edizione sono la realizzazione di 2 conferenze-dibattito su temi relativi alle fonti rinnovabili e alle risorse idriche, in un tempo segnato dai cambiamenti climatici. Per i bambini invece, oltre al “battesimo della sella”, è prevista la nuova esperienza del “battesimo del guanto”: attività didattica con i rapaci guidata da “I Falconieri di Sua Maestà”. In serata, l’happening si sposterà in centro storico con i “Borghi in piazza” e la serata disco music per i giovani. 

«Alla Festa Patronale – ha commentato il sindaco Claudio Castello - l’amministrazione comunale pone sempre grande attenzione perché questi giorni diventano un’imperdibile opportunità per promuovere le migliori risorse chivassesi. Gli eventi programmati daranno alle nostre serate maggior valore tanto da richiamare in città tanti piemontesi e non solo a cui sapremo offrire le bellezze della città e la nostra cultura ospitale».

«La Festa Patronale di quest’anno – ha aggiunto l’assessora al Commercio Chiara Casalino - è il risultato di un ottimo lavoro di squadra che ha visto il coordinamento di più assessorati comunali ed un prezioso confronto con la Pro Loco Chivasso L’Agricola e altre associazioni. Promuoviamo la tradizione storica della nostra città, apriamo le porte del nostro patrimonio a sempre nuovi visitatori ed incentiviamo l’offerta commerciale delle imprese che scelgono Chivasso come vetrina dei loro prodotti».

«La Festa Patronale è un momento importante per la città e l’Assessorato alla Cultura – ha detto il titolare della delega nella Giunta Castello Gianluca Vitale -, in piena e armoniosa sinergia con gli altri Assessorati, farà la sua parte programmando eventi importanti per esaltare le tante iniziative in cartellone. Infatti tra le manifestazioni di “Lampi d’Estate”, il 3 settembre, concordando il tutto con la Pro Loco, ci sarà anche il concerto della leggenda vivente della batteria Tullio De Piscopo, con l’apertura dei Marelatino che canteranno Pino Daniele. Insomma – ha concluso l’assessore alla Cultura Gianluca Vitale - sarà una festa speciale con tanti strepitosi appuntamenti».

«Chivasso – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Fabrizio Debernardi - è in "gran spolvero" per la sua Festa Patronale. I luoghi della tradizione per una festa che si perde nel tempo, sono l'orgoglio per noi chivassesi: il centro storico, il Duomo, piazza d'armi, il parco Mauriziano ed il Bricel».

Gli eventi si protrarranno fino al 10 settembre con una serie di iniziative dall’intrattenimento alla gastronomia, dalla natura allo sport, dall’arte alla cultura. 

Oltre alle date citate, lunedì 28 agosto, alle ore 21, nella Chiesa della Confraternita di S. Giovanni Battista sarà presentato il volume "Il sacramento della penitenza. L'influsso giuridico di Duns Scoto nella Summa Angelica di Angelo da Chivasso" di padre Domenico Spadafina, a cura della Società Storica Chivassese.

Alle ore 21 di martedì 29 agosto, in piazza Dalla Chiesa, è prevista una serata danzante di ballo liscio con l'orchestra Doriano & la Band.

Giovedì 31 agosto, alle ore 18, nel Caffè Firenze di via del Collegio sarà presentato il libro "Ci sono anch'io, ovvero una vita da Gege", una biografia curata da Renzo Vogliotti su Eugenio Volta, scomparso recentemente. Alle ore 21, al Foro Boario, si terrà "Divina Show", un grande spettacolo di musica basato sulla sinergia tra musical e live concert, per una serata di grande divertimento. 

Venerdì 1 settembre, alle ore 18, nella Chiesa di San Giovanni Battista, sarà inaugurata una mostra di pittura, a cura dell’associazione Prisma Laboratorio Artistico, visitabile sabato 2 e domenica 3 settembre in orario continuato.

Sabato 2 settembre, dalle ore 18.30, al Foro Boario (lungo P.zza d’Armi), si terrà una grande serata all’insegna della musica, dello street food e molto altro, con super ospite a sorpresa: "Agricola beach party Vol. II". Alle ore 23.00, è previsto invece lo spettacolo pirotecnico dal piazzale antistante il campo sportivo “Ettore Pastore”.

Domenica 3 settembre, dalle ore 12.00 sino a sera, al Foro Boario (lungo P.zza d’Armi), saranno presenti le postazioni per lo street food. Sale l’attesa per il famoso percussionista e cantautore Tullio De Piscopo con un concerto, anticipato dai Marelatino alle ore 21, al Foro Boario. 

Sabato 9 settembre, alle ore 21, in piazza Dalla Chiesa, si terrà "Bande sotto le stelle", il concerto bandistico con le Filarmoniche Chivassesi.

Domenica 10 settembre infine, per tutta la giornata nel parco del Bricel sarà possibile fare giri turistici in barca sul Po, grazie all'organizzazione degli “Amici del Po di Chivasso e Casale Monferrato”. Nel pomeriggio, sono previsti gazebo, attività all’aria aperta con associazioni sportive e di volontariato chivassese, musica popolare con la fanfara da ballo Valli di Lanzo e Canavese e servizio bar.

Il calendario delle manifestazioni è consultabile anche nella sezione Eventi del portale del Comune di Chivasso.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium