/ Eventi

Eventi | 06 agosto 2023, 07:55

Cosa fare a Torino nel weekend: gli appuntamenti fino a domenica 6 agosto

Le rassegne di cinema all'aperto all'Imbarchino e alla Cavallerizza, le sere d'estate alla Reggia, i castelli che aprono le porte. Camosci sound porta la canzone d’autore ai piedi della Sacra. Teatro protagonista a Bardonecchia

Il Teatro protagonista a Bardonecchia al Palazzo delle Feste

Il Teatro protagonista a Bardonecchia al Palazzo delle Feste

MOSTRE ED EVENTI 

IMBARKINO 
Fino al 13 agosto ore 21 
Continua la rassegna di cinema all’aperto curata dall’Imbarchino, in cui il Parco del Valentino si trasforma in un'arena cinematografica sotto le stelle. Sei pellicole d'autore in grado di emozionare e far riflettere attraverso il racconto di luoghi, vite e storie straordinarie. Ogni domenica un film diverso da poter ammirare all'aperto sul grande prato di fronte a Imbarchino, nella cornice speciale del parco nelle notti d’estate. Prossimi appuntamenti il 6 agosto con "Lo zio Bonmee che si ricorda le vite precedenti" di Apichatpong Weerasethaku. 
Infohttps://www.imbarchino.space/imbarkino-2023 

SERE D'ESTATE 
Fino al 12 agosto ore 18
Alla Reggia di Venaria tornano le Sere d’Estate, con aperture speciali prolungate fino alle ore 23 ogni venerdì e sabato, animate da spettacoli e performance a cura della Fondazione Piemonte dal Vivo. Le Sere d’Estate, fino 12 agosto, offrono al pubblico l’occasione di ammirare in orario serale il Piano Nobile della Reggia di Venaria, visitare la mostra All'ombra di Leonardo, vivere i Giardini con la spettacolare Fontana dell’Ercole e i suoi giochi d’acqua, assaporare un aperitivo e assistere agli appuntamenti musicali e di danza contemporanea in programma. Tutti gli spettacoli proposti sono ispirati al tema del cibo, che contraddistingue la programmazione culturale dell’anno 2023 della Reggia.
Info: lavenaria.it  

EFFETTO NOTTE 
Fino al 5 agosto ore 21.30
La Cavallerizza Reale si trasforma in sala cinematografica. Nel cortile della Manica del Mosca sarà infatti allestita Effetto Notte, l’Arena estiva del Museo Nazionale del Cinema, un vero e proprio cinema all’aperto che conta 400 posti e che prosegue idealmente l’attività della sala Tre del Cinema Massimo. La Multisala del Museo, infatti, nei mesi estivi chiude temporaneamente per consentire i lavori di ecoefficientamento finanziati dal bando PNRR, che prevedono l’installazione di un impianto fotovoltaico sulla copertura dell’edificio del Cinema Massimo e il relamping LED degli ambienti interni. Prossimi appuntamenti: Videodrome di David Cronenberg (1 agosto),  In the Mood for Love di Wong Kar-wai (2 agosto), Battle Royale (Batoru Rowaiaru) di Fukasaku Kinji (3 agosto), Wolfkin di Jacques Molitor (6 agosto). 
Infohttps://www.cinemamassimotorino.it/arena-estiva/ 

CAMERA con DOROTHEA LANGE e FUTURES 2023

Ad agosto per chi resta o arriva in città sono due le mostre da scoprire nelle sale del Centro Italiano per la Fotografia: la retrospettiva DOROTHEA LANGE. Racconti di vita e lavoro e la collettiva FUTURES 2023: nuove narrative. I 200 scatti della grande fotografa americana, tra le protagoniste assolute della fotografia del Novecento, insieme ai progetti dei sei giovani artisti emergenti del programma Futures Photography.

Info: https://camera.to/

 

PROVINCIA

CASTELLI APERTI
Arignano – Rocca di Arignano: visita guidata su prenotazione dalle ore 11.00 alle 12.00. Per informazioni e prenotazioni: Tel: 011 4031511; info@roccadiarignano.it
Caravino – Castello e Parco di Masino: aperto con orario 10.00-18.00. Informazioni e prenotazioni: Tel.0125-778100; faimasino@fondoambiente.it
San Secondo di Pinerolo – castello di Miradolo: la mostra e il Parco sono visitabili dalle 10.00 alle 18.30. Ultimo ingresso ore 17.00. Ingresso solo su prenotazione: Tel. 0121/502761, prenotazioni@fondazionecosso.it
Verrua Savoia – Fortezza: dalle ore 15. 30 alle 18.30, con due turni di visite guidate alle ore 15.30 e 17.15. Per informazioni e prenotazioni: tel. 339 2629368; info@castelliaperti.it
Info: www.castelliaperti.it/it/strutture/lista/item/fortezza-di-verrua-savoia.html

 

CONCERTI 

CAMOSCI SOUND 
Dal 4 al 6 agosto 
Camosci Sound - Questione di musica caprina è il nuovo festival musicale dedicato alla canzone d’autore e ai linguaggi musicali sperimentali. Ritorna per il terzo anno Camosci Sound, la rassegna estiva di musica dal vivo al Lago dei Camosci, spazio culturale e naturale ai piedi della Sacra di San Michele, a Sant’Ambrogio di Torino, e per la prima volta diventa un festival: tre giorni di concerti, interviste, workshop, con spettacoli d’autore in cui la musica si connette alla natura insolita di un luogo che sa essere accogliente, poetico e misterioso. Un cartellone che include artisti di rilievo quali Cristina Donà e Patrizio Fariselli (Area), progetti peculiari e sperimentali come quelli di Valeria Sturba, Bagini Carlone, Carlot-ta, Debauchee of Dew, Tubipora, Paolo Rigotto, lo spettacolo audiovisivo Torso Virile Colossale, il laboratorio di improvvisazione corale Circle Singing a cura di Albert Hera. Cristina Donà e Patrizio Fariselli saranno intervistati, nell’ambito del loro live, dal giornalista Enrico Deregibus.
Info: www.camoscisound.it 

 

TEATRO IN QUOTA

LA CASA DEGLI SPIRITI

Venerdì 4 agosto, ore 21
L'attrice Silvia Giulia Mendola e la musicista Linda Messerklinger protagoniste di uno spettacolo tratto dall'omonimo romanzo di Isabel Allende e prodotto dalla Compagnia Teatro Binario 7 in collaborazione con PianoinBilico, con la regia di Corrado Accordino. Un monologo in cui l’attrice, attraverso gli occhi e le voci di altre donne, racconta la storia di una famiglia.
Info: Palazzo delle Feste, piazza Valle Stretta 1, Bardonecchia, tel. 012299032

EVERGREEN

Domenica 6 agosto, ore 21
Spettacolo dedicato all’ecosostenibilità e del difficile rapporto dell’uomo con la sua casa, il pianeta Terra. Sul palco si avvicendano alcuni bizzarri personaggi: chi sa rendere le stelle luminose come in un Van Gogh; chi ha preso ispirazione da Aristofane per combattere i fuochi d’artificio; chi da una discarica ha ricavato insospettabili armonie; chi ha costruito, con tutto ciò che il mare restituisce, manufatti in grado di dare speranza a un intero paese e di far tornare i fenicotteri. Sono le finaliste e i finalisti del Premio Evergreen: a presentare la serata in cui verrà decretato il vincitore o la vincitrice c’è un professore di green economy, autore a suo tempo di un celebrato bestseller.
Info: Palazzo delle Feste, piazza Valle Stretta 1, Bardonecchia, tel. 012299032

 

Chiara Gallo e Daniele Angi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium