/ Sanità

Sanità | 05 febbraio 2023, 10:29

All'Asl To4 scoppia il caso degli orari "bizzarri": infermieri e Oss non si incrociano

L'allarme arriva da Nursing Up: "In questo modo i passaggi di consegne non avvengono nel migliore dei modi". Partita la diffida all'azienda sanitaria da parte del sindacato

medici e infermieri in un corridoio di ospedale

Polemica in AslTo4 per gli orari di Oss e infermieri

Li chiamano "passaggi di consegne": sono i racconti che il turno precedente fa al turno successivo per spiegare fatti e priorità. Ma se gli orari non si "incrociano", tutto questo diventa più complesso. Secondo i sindacalisti di Nursing up, sindacato degli infermieri e delle professioni sanitarie, è quello che rischia di accadere presso la Asl To4, dove "orari bizzarri non allineano infermieri e oss".


Da qui la diffida che proprio sigla sindacale ha mandato all’Azienda Sanitaria: "Esiste un grave problema al cambio di turno. Problema che più volte abbiamo segnalato e che ancora permane irrisolto. In pratica non esiste una parità di orario tra infermieri e Oss con i primi che hanno un orario di entrata e uscita diverso dagli operatori, i quali in pratica entrano dopo ed escono prima. Ciò rende impossibile un corretto passaggio di consegne a cui tutti partecipino e la conseguente comunicazione, anche agli operatori sociosanitari, delle informazioni sulla sicurezza dei pazienti e sulle necessità dei pazienti fragili".

A detta dei rappresentanti dei lavoratori, un primo tentativo di intervenire per modificare la situazione è stato fatto, ma "non risolve questa pressante necessità, che riguarda solo una parte degli operatori e che inoltre non riconosce i tempi di cambio divisa, in un presunto accordo che non ci ha visti né convocati né partecipi".

E qui scatta la contrapposizione: "In assenza di un riscontro immediato da parte della dirigenza dell’Asl To4, siamo pronti ad intraprendere le vie legali - minacciano il segretario Nursing Up Piemonte e Valle d’Aosta, Claudio Delli Carri, assieme al segretario provinciale Nursing Up di Torino Roberto Aleo e il segretario aziendale Nursing Up dell’Asl To4, Marco Boccacciari -: chiediamo di essere immediatamente convocati da parte della dirigenza dell’Asl per porre rimedio alla questione dell’omogeneità di orario tra infermieri e Oss, necessaria affinché il passaggio di consegne, in cui vengono trasmesse informazioni fondamentali per la cura dei pazienti, possa avvenire in modo corretto come anche previsto dal contratto".

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium