/ Cronaca

Cronaca | 21 giugno 2022, 13:57

Risse e pestaggi a Ciriè, i carabinieri arrestano un giovane. Per altri due disposto l'obbligo di dimora

I tre dovranno rispondere di lesioni personali aggravate

carabinieri - foto d'archivio

Risse e pestaggi a Ciriè, i carabinieri arrestano un giovane. Per altri due disposto l'obbligo di dimora

I carabinieri di Ciriè hanno dato esecuzione a tre misure cautelari nei confronti di altrettanti giovani, accusati di risse e pestaggi in città. Si tratta di una custodia in carcere e di due obblighi di dimora nel Comune.

L'accusa è di lesioni personali aggravate

I tre devono rispondere di lesioni personali aggravate. A vario titolo sono ritenuti responsabili di due gravissimi pestaggi dopo liti scoppiate a Ciriè per futili motivi. Il primo episodio, nel marzo scorso, durante una partita amatoriale di calcetto; il secondo, ad aprile, nei pressi di un bar.

Due gli episodi incriminati

L'uomo finito in carcere, secondo le indagini, avrebbe aggredito due persone procurando loro delle lesioni gravissime. Gli altri due indagati, invece, avrebbero partecipato soltanto all'episodio del bar.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium