/ Cronaca

Cronaca | 22 novembre 2021, 11:16

Chivasso, tolti i sigilli alla Torteria "negazionista" di Rosanna Spatari

Erano stati messi a maggio su richiesta della procura di Ivrea. Il locale era diventato simbolo delle proteste contro le restrizioni imposte dal governo per contenere l'epidemia da Covid

Chivasso, tolti i sigilli alla Torteria "negazionista" di Rosanna Spatari

Dopo sette mesi, sono stati tolti i sigilli alla Torteria di Chivasso di Rosanna Spatari, chiuso su richiesta della procura di Ivrea e simbolo delle proteste contro le restrizioni imposte dal governo per contenere l'epidemia da Covid.

Il dissequestro è avvenuto questa mattina, dopo la sentenza della Corte di Cassazione alla quale si era rivolta la titolare per ottenere la riapertura del locale di via Orti.

Il sequestro dell'immobile era scattato ai primi di maggio, dopo una serie di manifestazioni disobbedienti, iniziative e svariate violazioni delle normative.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium