/ Sommario

Sommario | 13 ottobre 2021, 07:00

Bausano lancia il programma Retrofit, per estrusori più moderni ed efficienti

Il programma di Retrofit lanciato da Bausano si rivolge principalmente alle imprese produttrici di materie plastiche in possesso di linee di estrusione del marchio acquistate tra il 2005 ed il 2010: ecco una pratica guida per essere bene informati!

Bausano lancia il programma Retrofit, per estrusori più moderni ed efficienti

L’ormai nota azienda italiana Bausano, specializzata nella progettazione e nella produzione di linee di estrusione per la lavorazione delle materie plastiche, ha di recente lanciato il nuovo programma Retrofit. Notizia senz’altro interessante per tutte quelle imprese in possesso di macchinari per l’estrusione funzionanti ma datati, le cui prestazioni possono oggi essere migliorate in modo significativo. L’idea di lanciare il programma è nata anche dalla necessità, segnalata da molte aziende, di adeguare gli impianti per poter accedere agli incentivi previsti dal Piano Nazionale Transizione 4.0.

Scopriamo però nel dettaglio come funziona questa iniziativa, a chi si rivolge e perché rappresenta una grande opportunità per le imprese.

 

 

Programma Retrofit di Bausano: a chi si rivolge

Il programma di Retrofit lanciato da Bausano si rivolge principalmente alle imprese produttrici di materie plastiche in possesso di linee di estrusione del marchio acquistate tra il 2005 ed il 2010. Queste sono infatti sprovviste delle tecnologie che troviamo invece nei nuovi modelli lanciati dall’azienda. Come ha precisato però Fabrizio Rampone, responsabile post vendita di Bausano, il programma Retrofit è disponibile anche per macchinari meno datati che dovessero risultare privi dei sistemi tecnologici previsti dal servizio.

L’obiettivo, in sostanza, è quello di adeguare gli estrusori ancora funzionanti ma datati e renderli più efficienti sia dal punto di vista delle prestazioni che del risparmio energetico, grazie all’installazione di sistemi più evoluti.

Gli interventi previsti dal programma Retrofit

Bausano propone due differenti tipologie di intervento per ammodernare gli estrusori più datati. La prima consiste nella sostituzione del pannello di controllo elettronico DIGISTAR con il nuovo Digital Extruder Control 4.0. Quest’ultimo, dotato di uno schermo multitouch capacitivo da 15 o da 21 pollici, è in grado di registrare i principali parametri di processo aumentando l’efficienza e l’ottimizzazione della produzione.

In alternativa, è possibile installare un sistema ancora più evoluto dal punto di vista tecnologico ossia Orquestra, l’IIoT Data Manager di ultima generazione in grado di connettere tutti i macchinari con i sistemi di gestione aziendale, effettuare diagnosi intelligenti e manutenzioni predittive.

In entrambi i casi, l’obiettivo è quello di andare a sostituire il pannello di controllo che nei vecchi modelli è maggiormente suscettibile di guasti e malfunzionamenti con il passare del tempo. È questo il componente che necessita di essere adeguato, per consentire alle linee di estrusione di mantenere performance elevate a fronte di un abbattimento considerevole dei consumi energetici.

Programma Retrofit di Bausano: un’opportunità da cogliere

Il programma Retrofit di Bausano rappresenta oggi una grande opportunità per i produttori di materie plastiche in possesso di estrusori datati. Consente infatti di rinnovare le macchine sostenendo dei costi nettamente inferiori rispetto a quelli che si dovrebbero prevedere per l’acquisto di un nuovo modello.

Bisogna poi considerare che sostituire il pannello di controllo con sistemi più evoluti dal punto di vista tecnologico significa anche migliorare l’efficienza ed aumentare la capacità produttiva. Ciò si traduce in un innegabile vantaggio in termini economici per l’azienda, che può dunque rientrare nella spesa sostenuta per il Retrofit nel giro di poco tempo. Non dimentichiamo infine che partecipare al programma permette di allungare la vita delle macchine: altro dettaglio da non sottovalutare.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium