/ Cronaca

Cronaca | 12 maggio 2021, 07:54

Abbandono rifiuti a Settimo Torinese: i responsabili individuati grazie alle videocamere

Raso: "Individuare i responsabili e far pagare multe salate è senz'altro un ottimo deterrente per scoraggiare questi atti incivili oltre che inutili"

Le immagini riprese dalle videocamere

Le immagini riprese dalle videocamere

Prosegue e si intensifica l'attività di contrasto all'abbandono di rifiuti a Settimo Torinese. L'ultimo episodio risale alla scorsa settimana, quando la polizia municipale, grazie all'ausilio di videocamere, ha individuato i responsabili di un abbandono abusivo di immondizia che ora rischiano una sanzione fino ai 3000 euro oltre al ripristino della pulizia del luogo.

"Ci siamo dati alcune priorità per ottenere una città più pulita: sensibilizzazione, informazione e controllo - interviene l'assessore Alessandro Raso - Da tempo, grazie all'ottimo lavoro del settore ambiente, della polizia municipale e di SETA spa, abbiamo messo in campo le videocamere che ci aiutano in questo compito. Individuare i responsabili e far pagare multe salate è senz'altro un ottimo deterrente per scoraggiare questi atti incivili oltre che inutili: Seta dispone di un servizio gratuito di raccolta a domicilio di rifiuti ingombranti, facilmente accessibile dal suo sito e al numero 800-401692".

All'attività di controllo si affianca poi quella di pulizia “ordinaria” della Città. "Quest'anno abbiamo investito oltre 150mila euro per implementare il piano di spazzamento delle strade, migliorare lo svuotamento dei cestini e monitorare meglio le isole ecologiche: tutte azioni che, insieme ai controlli e alle sanzioni, ci permetteranno di avere una Città più pulita".

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium