/ Attualità

Attualità | 24 aprile 2021, 15:36

Protesta contro la chiusura della "Torteria" di Chivasso, la Prefettura: "manifestazioni non autorizzate"

Previste multe e sanzioni anche penali per chi ne prenderà parte

Protesta contro la chiusura della "Torteria" di via Orti, la Prefettura: "manifestazioni non autorizzate"

La Torteria (foto di repertorio)

Multe fino a mille euro di multa più sanzioni anche di carattere penale. Sono questi i provvedimenti che la Prefettura prenderà nei confronti di chi parteciperà alle manifestazioni organizzate per esprimere “il dissenso nei confronti dei provvedimenti adottanti nei confronti de La Torteria”. 

Dopo l’ultimo intervento della Guardia di Finanza di giovedì 22 aprile, che ha portato ad ulteriori sanzioni e una nuova sospensione di cinque giorni per il bar di via Orti a Chivasso, sono infatti apparsi sui social alcuni comunicati che invitano alla protesta.

Per la manifestazione non è stato presentato alcun preavviso alla Questura – fanno sapere dalla Prefettura di Torino -. Al riguardo, si ricorda che la partecipazione a manifestazioni non autorizzate costituisce violazione di specifiche norme”. E può portare, di conseguenza, a sanzioni di carattere penale.

Inoltre, dal momento che in Piemonte sono ancora vigenti le disposizioni per la zona arancione, si ricorda che non è consentito lo spostamento da un Comune all’altro senza giustificato motivo e, comunque, è fatto obbligo di indossare la mascherina”.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium