/ Cronaca

Cronaca | 23 aprile 2021, 09:00

Assembramenti senza mascherina: nuove sanzioni e sospensione di 5 giorni per la Torteria di Chivasso

La Guardia di Finanza è intervenuta ieri dopo che il sindaco Castello aveva scritto al Prefetto

Chiusa la Torteria di Chivasso

La Torteria di Chivasso

Ulteriori sanzioni e una nuova sospensione di cinque giorni per la Torteria di Chivasso, il bar di via Orti da settimane al centro delle cronache per via degli assembramenti senza mascherina. L'intervento della Guardia di Finanza è avvenuto nella giornata di ieri, giovedì 22 aprile.

Un provvedimento arrivato dopo che il sindaco Claudio Castello aveva chiesto l'intervento da parte della Prefettura e che, come ha fatto sapere il Prefetto di Torino, Claudio Palomba "se non rispettato potrebbe anche portare una denuncia di tipo penale". "Ognuno è responsabile delle proprie azioni. E' stato notificato un ulteriore provvedimento alla Torteria. Se non verrà rispettato, ne verranno presi altri".

Il sindaco di Chivasso si era messo in contatto con il Prefetto qualche giorno fa. "In questa settimana ho avuto modo di parlare con i suoi collaboratori per sollecitare un intervento in proposito - diceva -. Non ho nascosto la mia grande preoccupazione, anche perchè sono quotidianamente sollecitato dai cittadini che mi chiedono di far finire questa continua sfida allo Stato ed alle regole di contenimento del contagio. Finora, nonostante il nostro continuo impegno e le innumerevoli sanzioni applicate, non è successo nulla. Ho chiesto cortesemente di intervenire in nome di tutti coloro che rispettano le regole e sono consci del grave momento che stiamo vivendo".

Poco dopo il suo intervento, il sindaco ha inoltre ricevuto minacce di morte e insulti in alcuni commenti sul suo profilo Facebook.  

 

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium