/ Cronaca

Cronaca | 13 gennaio 2021, 21:04

Addio a Enrico Belladonna, volontario e Agente di Polizia sempre vicino ai cittadini

Crescentino in lutto per Belladonna: aveva 61 anni e aveva lavorato a Mazzè, Cigliano, Livorno e Verolengo

Lutto a Crescentino per la morte del volontario della Cri Enrico Belladonna

Enrico Belladonna aveva 61 anni

Una malattia fulminante se lo è portato via in pochi giorni, lasciando un grande vuoto tra tutti quelli che lo avevano conosciuto: a soli 61 anni è morto Enrico Belladonna, agente di Polizia locale.

Viveva a Crescentino con la sua famiglia e, nella cittadina, svolgeva anche attività di volontariato in Croce Rossa. Come vigile urbano aveva lavorato a Mazzè, Cigliano, Livorno Ferraris e, da ormai molti anni era in servizio al comando di Polizia locale di Verolengo, dove aveva acquisito il grado di agente scelto e poi di assistente. Nel piccolo centro della collina chiavassese, Belladonna era un'istituzione: il lavoro lo portava a stare spesso a contatto con la popolazione e per molti era “Baffo”.

La notizia della morte di Belladonna ha destato profondo cordoglio nella piccola comunità, così come a Crescentino, dove il Comitato della Croce Rossa lo ha ricordato: "Il Comitato e i Volontari tutti si stringono al dolore della famiglia per la perdita di Enrico Belladonna. Ciao Enrico, ti ricorderemo sempre con affetto".

Dai colleghi di InfoVercelli24

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium