/ Scuola e formazione

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuola e formazione | 06 maggio 2020, 09:58

I video delle educatrici dell'asilo nido per restare in contatto con i bambini

Iniziativa del "Giardino de Piccoli" di Volpiano durate l'emergenza Coronavirus

I video delle educatrici dell'asilo nido per restare in contatto con i bambini

Gli uffici del Servizio scuole del Comune di Volpiano e le educatrici dell'asilo nido comunale "Il Giardino dei Piccoli" hanno attivato una rubrica sul sito del Comune, pubblicando una serie di video, con aggiornamenti quotidiani, per mantenere il contatto con i bambini anche durante l'emergenza Coronavirus e la conseguente chiusura della struttura. "Siamo convinti - spiegano dal Servizio scuole del Comune - che i giochi da fare insieme con i genitori, le letture, le filastrocche, i disegni, i laboratori, rendano più bello il tempo passato in casa, nell'attesa che tutto presto torni alla normalità".

Il primo video, pubblicato il 3 aprile, ha per titolo «Ciao bambini... ci siamo» ed è il saluto delle educatrici ai bambini: "Abbiamo pensato di farvi un regalo; con l'aiuto di mamma e papà, che apriranno una finestrella sul loro computer, potrete fare tante attività insieme a noi, ascoltare storie e cantare le canzoncine del nostro asilo, così ci sembrerà di stare ancora insieme nel nostro Giardino dei Piccoli, però da casa". Nelle settimane successive sono stati mostrati consigli concreti come lavarsi bene le mani, letture, giochi, lavoretti (le ghirlande di Pasqua, la costruzione di strumenti musicali) e ricette di cucina.

"Se per i docenti di scuola primaria e secondaria - prosegue la nota dal Servizio scuole -, con il supporto della tecnologia, fornire elementi di didattica a distanza risulta, se pur complesso, comunque percorribile, nel caso degli educatori delle scuole dell'infanzia, che normalmente spingono i più piccoli a sperimentare con il proprio corpo l'acquisizione di abilità e competenze, il lavoro a distanza è sicuramente più complesso. Abbiamo cercato, pertanto, di fornire un aiuto tangibile alle famiglie nel tentativo di "regalare" strumenti concreti finalizzati al mantenimento della continuità didattica programmata quest'anno dalle educatrici".

"Molti genitori - commenta Elisa Gigliotti, assessora alla Scuola del Comune di Volpiano - hanno apprezzato questo servizio che consente di restare in contatto con le famiglie e attuare una diversa forma di accoglienza, e perciò ringrazio gli uffici comunali e le educatrici per questo prezioso lavoro".

Così il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne: "In questo momento che ci colpisce per le dinamiche sanitarie, per i lutti e per i problemi economici, si rischia di non prestare la necessaria attenzione a chi patisce profondamente questa situazione, ad esempio i bambini in età prescolare che hanno visto interrompersi bruscamente il loro percorso di crescita. Ringrazio chi da subito si è impegnato per allievare questo disagio; in un momento di emergenza un particolare elogio va a coloro che si occupano dei soggetti maggiormente in difficoltà".

c.s.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium