/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 10 settembre 2019, 20:40

San Raffaele piange Giuseppe Dasso, l'ultimo uomo della Prima Legislatura

Fu consigliere comunale dal 1948 al 1953 con il primo sindaco Francesco Pozzo

Giuseppe Dasso aveva 94 anni

Giuseppe Dasso aveva 94 anni

A San Raffaele, s'è chiusa un'epoca. Nella mattina di ieri, lunedì 9 settembre, all'Hospice di Foglizzo, Giuseppe Dasso ha chiuso per sempre gli occhi.

Se n'è andato circondato dall'affetto dei suoi cari all’età di 94 anni, dopo una lunga malattia. Era un san raffaelese doc. Dasso, impossibile non saperlo, era l’ultimo consigliere comunale vivente della prima legislatura dopo la ricostituzione del Comune di San Raffaele Cimena dal 1948 al '53. Vinse le elezioni con il 57,1 per cento dei voti nella lista civica guidata da Francesco Pozzo, primo Sindaco del paese.

Dasso scelse di saltare la legislatura successiva per poi partecipare alle tornate elettorali del 1957, 1961 e 1965, che lo videro sempre eletto come consigliere delle maggioranze guidate prima da Carlo Thaon di Revel, poi da Giovanni Borsello. Per due brevi periodi, di 11 mesi ciascuno, ricoprì anche il ruolo di Assessore Effettivo (1957-58, 1969-70, ndr). Tentò nuovamente con le elezioni del 1970 nella lista guidata dall’ex sindaco Pozzo, suo grande amico, scomparso nel 2015, ma l’esito fu negativo.

E proprio sulla Prima Legislatura, circa dieci anni fa, quando di quel quinquennio erano scomparsi in tredici su quindici, Giuseppe Dasso scrisse bella poesia sulla prima legislatura.

Ma lui non si occupò solamente della cosa pubblica. Prima di andare in pensione fu impiegato all'Inps. Lascia la moglie Teresa, il figlio William, per molti anni Comandante dei Vigili Urbani di San Raffaele Cimena, la nuora Grazia, e i due nipoti Davide ed Ilenia.

I funerali si svolgeranno domani, mercoledì 11 settembre, alle ore 11 nella Chiesa del Sacro Cuore di Gesù della Piana di San Raffaele.

a.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium