/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 16 novembre 2023, 10:58

Nel Torinese domani sciopero a metà del trasporto pubblico: ecco chi si fermerà

Stop ai treni dalle 9 alle 13, ma in Piemonte Trenitalia non aderisce. I dettagli per bus e tram Gtt

sciopero dei trasporti

Nel Torinese domani sciopero a metà del trasporto pubblico: ecco chi si fermerà

A Torino e provincia domani sciopero a metà del trasporto pubblico. Il 17 novembre è infatti stato proclamato, a livello nazionale, la mobilitazione promossa da Cgil e Uil. Per quanto riguarda i treni sono previste lievi ripercussioni su Frecce, Intercity e Regionali di Trenitalia. 

Stop ai treni

Lo stop ai convogli è fissato dalle 9 alle 13: dallo sciopero però è escluso il personale di Trenitalia del Piemonte. Gli effetti sulla circolazione, in termini di cancellazioni, limitazioni e ritardi, potranno verificarsi anche prima e protrarsi oltre l’orario di termine dello sciopero. 

Più complessa la situazione di chi dovrà spostarsi a Torino e prima cintura con bus, tram e metro. Nel capoluogo piemontese hanno aderito alla mobilitazione Filt Cgil, Uiltrasporti e Fast – Confsal. 

Le fasce di garanzia

Il servizio di Gtt sarà garantito nelle seguenti fasce. A Torino e prima cintura i bus, tram e la linea 1 circoleranno dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15. Il medesimo orario di apertura sarà garantito dai centro servizio.

I mezzi extraurbani

I mezzi extraurbani ed il sostitutivo SfmA - Torino-Aeroporto-Germagnano-Ceres saranno operativi da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30. La Sfm1 Rivarolo-Chieri circolerà dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium