ELEZIONI REGIONALI
 / Economia e lavoro

Economia e lavoro | 16 settembre 2023, 15:58

Tragedia di Brandizzo, la Sigifer avvia la richiesta di 13 settimane di cassa integrazione

I sindacati: "Forti preoccupazioni per il futuro, ottanta posti di lavoro sono a rischio"

stazione di brandizzo

Brandizzo, la Sigifer avvia la richiesta di 13 settimane di cassa integrazione

La Sigifer, azienda di Borgo Vercelli in cui lavoravano i cinque operai investiti e travolto da un treno mentre stavano eseguendo lavori di manutenzione sui binari nei pressi della stazione di Brandizzo, ha confermato il pagamento della retribuzione di agosto, così come la richiesta della cassa integrazione per 13 settimane. Lo comunicano in una nota Feneal Uil, Fillea Cgil e Filca Cisl di Vercelli che ieri hanno incontrato l’azienda dopo un’assemblea con i lavoratori.

“Rimangono forti preoccupazioni, perché senza anticipazione della cassa integrazione i lavoratori rischiano, nelle prossime settimane, di aggiungere alla sofferenza per la perdita dei propri colleghi lacrime di disperazione - sottolineano nella nota i rappresentanti sindacali - proprio per questo, come sindacato , abbiamo preso l’impegno di metterci in contatto con le istituzioni, con le committenze e anche con gli istituti al fine di evitare che si crei un problema sociale per la comunità vercellese. Serve l’impegno di tutti per garantire alla provincia di non disperdere queste 79 professionalità”.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium