/ Attualità

Attualità | 22 luglio 2023, 15:25

Tra zona rossa, chiusure stradali e modifiche alla circolazione dei treni, Chivasso si prepara alla domenica più lunga

In programma la rimozione di un ordigno della Seconda Guerra Mondiale ritrovato in via Curie: le operazioni dureranno alcune ore, i disagi per la viabilità quasi per l'intera giornata

foto di archivio

Tra zona rossa e chiusure stradali, Chivasso si prepara alla domenica più lunga

Chivasso si appresta a vivere una domenica lunghissima, quella del disinnesco dell'ordigno della Seconda Guerra Mondiale ritrovato in via Curie, durante i lavori di manutenzione delle sponde del torrente Orco dall’Agenzia Interregionale per il Po.

Le operazioni domani mattina

La procedura sarà portata a termine dal 33esimo Reggimento Genio Guastatori di Fossano nella giornata di domani, con la rimozione delle spolette e il successivo trasporto in cava del corpo principale della bomba, che sarà fatta brillare lunedì 24 luglio a Ciriè. Come ha fatto sapere anche il primo cittadino, Claudio Castello, le operazioni dureranno dalle 5.30 del mattino fino al primo pomeriggio.

Zona rossa ed evacuazione dei residenti

I residenti saranno fatti evacuare nel raggio di 750 metri dal luogo del ritrovamento dalle 4 del mattino. I residenti coinvolti sono 115, due sono diversamente abili. La bomba risalente alla seconda guerra mondiale è stata rinvenuta durante i lavori dell’Agenzia Interregionale per le difese sponsali sul torrente Orco.

Chiuso lo spazio aereo sopra l'area

Intanto l'aeroporto di Torino informa che la chiusura dello spazio aereo dalle ore 05:45 fino alle ore 08:45 di domenica 23 luglio sopra l’area oggetto delle operazioni di disinnesco, che comporterà la sospensione delle operazioni di avvicinamento e atterraggio degli aeromobili presso l’aeroporto di Caselle.

Lo scalo rimarrà comunque aperto, la chiusura dello spazio aereo non implica l’interruzione dei servizi aeroportuali. Potranno verificarsi ritardi o cancellazioni dei voli in arrivo e in partenza nella fascia oraria indicata.

Come cambia la circolazione dei treni

Cambia anche la circolazione ferroviaria. Circoleranno regolarmente i treni regionali Chivasso-Ivrea-Aosta e quelli della linea SFM 1 Chieri-Settimo-Rivarolo. Durante le attività di disinnesco sarà invece interrotta la circolazione nella tratta tra Chivasso e Settimo Torinese e cancellati i seguenti collegamenti:

• Regionali Torino-Milano tra Torino e Chivasso

• SFM 2 Pinerolo-Chivasso tra Torino Stura e Chivasso 

• lunga percorrenza da e per Milano tra Torino e Milano

I Regionali 2752 Torino-Aosta delle ore 7.52 e il 2757 Aosta-Torino delle ore 5.37, in accordo con la Regione Valle d’Aosta, verranno sostituiti da bus tra Torino Porta Susa e Ivrea.

L’orario indicato per il termine delle attività è legato all’effettivo completamento dell’intervento degli artificieri. Informazioni di dettaglio sui provvedimenti di circolazione ferroviaria e sui treni interessati sono consultabili sul sito web di Trenitalia.

Fino alle 17 disagi e limitazioni sulla 'Padana Inferiore'

Per consentire le operazioni di rimozione dell'ordigno, domenica la statale 11 “Padana Inferiore” sarà chiusa al traffico tra Brandizzo e Chivasso a partire dallo svincolo di Brandizzo/Gassino (km 15,800). La chiusura sarà in vigore dalle 5 alle 17.

Per effetto della limitazione attiva lungo l’asse principale della statale, sarà inoltre chiusa al traffico la rampa di ingresso dallo stesso svincolo di Brandizzo/Gassino in direzione Chivasso.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium