/ Eventi

Eventi | 19 dicembre 2022, 09:00

Gianluca Gavazza (Lega Salvini): "Un riconoscimento per Pecco, eccellenza sportiva del Piemonte"

"Ci vuole sacrificio per diventare campioni, ci vuole umiltà e ci vuole semplicità"

premiazione di Pecco Bagnaia

Da destra, il consigliere regionale del Piemonte Gianluca Gavazza, il campione Pecco Bagnaia e il sindaco di Chivasso Claudio Castello

"Oggi abbiamo festeggiato il nostro concittadino di Chivasso Francesco Bagnaia, conosciuto da tutti come Pecco, campione del mondo di MotoGP 2022. Lo abbiamo premiato come eccellenza sportiva che ha portato alto il nome del Piemonte, con una targa di riconoscimento a nome del presidente del Consiglio regionale del Piemonte Stefano Allasia, che ho personalmente consegnato", spiega il consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale Gianluca Gavazza.

"Diceva bene Gino Bartali quando allo slogan “campioni si nasce, non si diventa” aggiungeva un pezzettino: “Campioni si nasce sì, ma si può anche non diventare”. Ci vuole sacrificio per diventare campioni, ci vuole umiltà, ci vuole semplicità. Bisogna essere in grado di fare delle scelte che possono anche mettere a repentaglio la propria carriera, la propria vita addirittura. La forza mentale distingue i campioni dai quasi campioni. I campioni hanno qualcosa in più dentro, sanno di averla e non mollano - commenta il consigliere regionale chivassese Gianluca GavazzaOggi Chivasso ritrova, con questa vittoria di Bagnaia, l'orgoglio di un’intera comunità e la sua storia, fatta dai chivassesi che a vario titolo, nei vari ambiti e nelle varie epoche hanno dato lustro alla città e che ci insegnano che se ci si crede veramente, se non tutto, molto è possibile. Ognuno a modo nostro, non dobbiamo avere paura di vincere".

comunicazione politica

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium