/ Eventi

Eventi | 04 novembre 2022, 17:45

La castagna garessina protagonista a OliOliva, l’assessore Camelia: “Da secoli rapporti di amicizia con Imperia e Savona” (video)

“Sinergie tra aziende, Enti e territori risposta più efficace all’attuale congiuntura economica e sociale”, dichiara Pierluigi Rinaldi amministratore della Antica Azienda Raineri

La castagna garessina protagonista a OliOliva, l’assessore Camelia: “Da secoli rapporti di amicizia con Imperia e Savona” (video)

Cerimonia in grande stile, come la tradizione vuole, per la 23ª edizione di Olioliva. Taglio del nastro, poco dopo le 15 oggi pomeriggio, in calata Cuneo, della celebre manifestazione della festa dell'olio nuovo che si svolgerà sino a domenica nel centro storico di Oneglia.

Presenti Enrico Lupi, presidente dalla Camera di Commercio 'Riviere di Liguria'', Claudio Scajola, sindaco e presidente della provincia di Imperia, Armando Nanei, prefetto di Imperia, il vice Presidente della Regione Alessandro Piana, l'Assessore regionale Marco Scajola e il Consigliere regionale Chiara Cerri oltre ad Assessori e Consiglieri comunali di Imperia. Presente anche l'Ambasciatore italiano a Monaco, Giulio Alaimo. Con loro anche i rappresentanti delle associazioni di categoria, amministratori locali e i vertici provinciali delle forze dell'ordine.

L'inaugurazione ha registrato la partecipazione del Coro “conClaudia” e della band del liceo musicale "G.D. Cassini" di Sanremo che ha curato la chiusura dell'evento.

Il Sindaco di Imperia e Presidente della Provincia, Claudio Scajola, ha così commentato l’importante appuntamento che scatta oggi: “E’ una tradizione in crescita e, quest’anno, c’è stata una partecipazione maggiore da parte delle diverse associazioni. Una cose bella e positiva, che conferma il gradimento per questa stagione di spremitura delle olive e di un inverno che speriamo possa portarci la conclusione delle brutte vicende della guerra. E che l’anno nuovo si possa aprire con migliori notizie per tutti”.

Ultimi preparativi per l’edizione 2022 di OliOliva, con Enti, aziende e gourmet intenti a preparare  il grande evento dedicato al food ambassador della Liguria, l'olio. Anche l’associazione delle Antiche Vie Del Sale, in collaborazione con il Comune di Garessio e con lo chef Renato Grasso, nella straordinaria cornice del museo dell’olio dell’Antica Azienda Raineri, hanno voluto testare prodotti e procedimento.

Protagonista dei piatti la castagna garessina. Presente all’incontro, infatti,  l’assessore del Comune di Garessio Pierandrea Camelia: “Da sempre siamo un territorio di confine e abbiamo contatti continui con le province di Imperia e di Savona, da secoli ci legano rapporti di amicizia, parentela e commercio anche attraverso le vie del sale: i garessini venivano in Liguria per aiutare nella raccolta delle olive e così i liguri venivano da noi per lavorare nei castagneti e quindi erano uno scambio continuo di dialetti, esperienze e prodotti. Giusto continuare la promozione della Garessina, dopo il grande successo della fiera di ottobre, anche qui ad Imperia con OliOliva abbinando la dolcezza delle nostre castagne alle fragranze del vostro olio”.

Sono state presentate due ricette, la faraona glassata al miele con acquavite di ormeasco e castagne garessine caramellate e la ricciola del golfo al burro di alpeggio con olive taggiasche e  spuma di castagne garessine, i laboratori didattici che l’associazione delle Antiche Vie del Sale presenteranno, in collaborazione con il comune di Garessio la delegazione imperiese dell’Associazione Italiana Sommelier e il Centro SEI-CPT di Imperia, facendo seguito al progetto “costruttori di alleanze”, nato lo scorso settembre sotto l’egida del Museo diocesano di Albenga, finalizzato alla promozione delle valenze enogastronomiche, storico-artistiche e culturali dei territori al di là del mare.

Scaturisce, infatti, da questo progetto la confezione speciale di Sale Della Liguria dedicato alla “Castagna Garessina DE.CO”, dopo quella di Onde Barocche e del Museo Luzzati,  con l’invito a partecipare all’edizione 2023 della fiera regionale della castagna di Garessio, che sarà distribuita gratuitamente a tutti i partecipanti ai laboratori del gusto dello chef Renato Grasso.

Queste sinergie tra aziende, enti e territori -dichiara Pierluigi Rinaldi, amminsitartore della Azienda Raineri - sono la risposta più efficace all’attuale congiuntura economica e sociale dove tutti siamo chiamati a costruire alleanze per comunicare l’unicità dei nostri prodotti e combattere la contraffazione alimentare, l’unica strategia vincente se si intende svolgere un ruolo da protagonisti sul mercato globale” .

Gli show cooking e la gestione dell’area laboratori di OliOliva, così come le riprese delle videoricette sono affidate agli iscritti al corso per “Tecnico per la valorizzazione dei prodotti territoriali e delle produzioni tipiche della Valle Arroscia.

Sottolinea il sindaco di Mendatica Piero Pelassa: “Questo corso fortemente voluto dai Comuni delle aree interne dell’Alta Valle Arroscia e finanziato dalla Regione Liguria rappresenta una grande opportunità per le aziende e le amministrazioni del nostro entroterra che potranno contare per il prossimo futuro su professionisti in grado di sviluppare nuove offerte esperienziali legate al segmento enogastronomico  e all’enoturismo.”

Per i futuri ambasciatori del made in Liguria' questa esperienza - rimarca il direttore del SEI-CPT di Imperia Francesco Castellaro - rappresenta una grande opportunità per mettere in evidenza le grandi potenzialità di questa figura professionale per lo sviluppo economico e sociale dell’entroterra legato ai prodotti tipici e territoriali”.

Il project work, ideato e programmato durante le ore del corso dai futuri “brand ambassador” della Valle Arroscia, ha ottenuto il sostegno del Comune di Garessio, dell’azienda Raineri, del Pastificio Fratelli Porro, della Cantina Ramoino. L’esperienza formativa,  incentrata sulla filosofia del co-marketing, è stata coordinata dai docenti Renato Grasso, Stefano Pezzini, Claudio Porchia, Alberto Sgarlato Franco Laureri e dal tutor Walter Parisi.

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium