/ Eventi

Eventi | 20 maggio 2022, 19:56

Weekend di libri o di teatro: ultime repliche della prima settimana del Fringe e "Il misantropo" al Carignano

Il festival delle arti performative entra nel vivo con un fine settimana pieno di eventi e after party. Ecco qualche consiglio su cosa fare

"Apocalisse tascabile", in scena al Magazzino sul Po alle 21.30 per il fringe Festival

"Apocalisse tascabile", in scena al Magazzino sul Po alle 21.30 per il fringe Festival

L'ESTINZIONE DELLA RAZZA UMANA
Sabato 21 ore 19.30, domenica 22 ore 15.30 e poi repliche fino al 29 maggio
Questo testo di Emanuele Aldrovandi è una sorta di esorcismo – catartico e liberatorio – che ci aiuta a metabolizzare il nostro presente con ironia, lucidità e grottesco surrealismo. In un mondo di ritmi frenetici, poco favorevole al pensiero e all’introspezione, l’arrivo di un virus che trasforma le persone in tacchini blocca e distorce ogni cosa. Così le due coppie protagoniste della storia si ritrovano nell'androne di un palazzo assalite da domande, frustrazioni e paure.
Info: Teatro Gobetti, via Rossini 8, www.teatrostabiletorino.it

IL MISANTROPO
Sabato 21 ore 19.30, domenica 22 ore 15.30
Intramontabile capolavoro di Moliere, è un testo che ancora oggi riesce a restituire al pubblico un'analisi implacabile di certe distorsioni sociali, nonché l'allucinata tragedia di un uomo ridicolo, che solo grazie all'amore può sperare di trasformare la propria buia quotidianità. Adattamento del testo e regia sono di Leonardo Lidi.
Info: Teatro Carignano, piazza Carignano 6, www.teatrostabiletorino.it

APOCALISSE TASCABILE
Sabato 21 e domenica 22 maggio, ore 21.30
Senza alcun preavviso, Dio compare in un discount alla periferia di Roma e annuncia la fine del mondo. Un giovanotto è designato come profeta e, aiutato da un angelo dell'Apocalisse un po' particolare, vaga per la città ad annunciare l'Apocalisse. Quel che ne esce è un atto unico "eroicomico", dove si ride parecchio ma anche si riflette. Uno spettacolo crudo, diretto, senza fronzoli. A tratti geniale. Da vedere.
Info: Magazzino sul Po, Murazzi, tofringe.it

LA SUPERCASALINGA
Sabato 21 e domenica 22 maggio, ore 20.00
Uno spettacolo comico di teatro fisico, con una protagonista bravissima e divertente, abile clown capace di intrattenere per un'ora senza pronunciare una sola parola. Raccontando la quasi impossibile battaglia di una "cintura nera" delle pulizie domestiche contro una macchia che proprio non vuole andare via.
Info: Arteficio, via Bligny 18, tofringe.it

IO ODIO
Sabato 21 e domenica 22 maggio, ore 21.30
SantiBriganti porta in scena un odiatore insopportabile: duro, urticante, provocatore. A impersonarlo un Luca Serra perfetto: nel fisico, nella faccia, nelle movenze. Tanto spregevole da riuscire a sfidare gli spettatori a non essere ipocriti e far uscire il razzista che è in loro, e che in fondo - sembra dirci - è in ognuno di noi. L'intento è indagare come nasce il male e come si sviluppa. Il risultato? Disturbante. Da non perdere.
Info: Giulia di Barolo, piazza Santa Giulia 2bis/B, tofringe.it

Daniele Angi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium