/ Eventi

Eventi | 16 maggio 2022, 08:13

Volpiano, un evento per ribadire il valore della legalità: "Non gli avversari, ma le mafie sono gli avversari peggiori"

Il sindaco uscente di Grugliasco, Montà: "Chi cerca di costruire un consenso alternativo allo Stato, poi fanno affari che non sono l'interesse pubblico"

manifestazione su palcoscenico

Manifestazione per la legalità a Volpiano

"Le mafie sono i nostri peggiori avversari. Non quello che la pensa diversamente da me, ma chi cerca di costruire un consenso alternativo a quello dello Stato, facendoci poi sopra affari. Come si reagisce a questo? Di certo, non disertando le urne. Chi governa deve essere rappresentativo della maggior parte della popolazione, mentre una scarsa affluenza vuol dire anche meno voti, più facili da controllare e far eleggere due o tre consiglieri comunali portatori di certi interessi".

Questo il messaggio lanciato da Roberto Montà, sindaco uscente diGrugliasco nonché presidente di Avviso pubblico, è emerso dalla serata che a Volpiano ha voluto ribadire il rifiuto all'illegalità e a ogni tipologia di criminalità organizzata. L'appuntamento - "Conversando di legalità" - si è tenuto venerdì 13 maggio, alle 21, nella sala polivalente di via Trieste 1 e ha visto la presenza anche di Luciano Violante e di Davide Mattiello.

"Andranno a votare mille Comuni in tutta Italia - ha aggiunto Montà - e noi chiediamo agli amministratori e ai cittadini di prendere impegni su questi temi, in maniera concreta. La trasparenza permette a tutti coloro che ne abbiano voglia di verificare la verità e la correttezza di ciò che viene fatto".

Tancredi Pistamiglio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium