/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 10 gennaio 2022, 08:00

Marcia indietro del Ministero della Salute al super green pass per gli studenti: il Comune rimuove l'obbligo sui mezzi

La prescrizione è stata rinviata al prossimo 10 febbraio

Foto di repertorio

Foto di repertorio

A meno di 24 ore dal ritorno a scuola dopo le vacanze natalizie, il Ministero della Salute, con una propria ordinanza, ha derogato all’obbligo di green pass rafforzato per gli studenti dai 12 anni compiuti a bordo degli scuolabus.

La prescrizione è stata rinviata al prossimo 10 febbraio. L'ordinanza rimuove anche la necessità del green pass "base" per l'utilizzo del trasporto scolastico dedicato nei confronti di tutti gli studenti di età sia inferiore che superiore ai 12 anni.

Il Comune di Chivasso si era adoperato a sensibilizzare sul rispetto del decreto legge n.229 del 30 dicembre 2021, informando le famiglie degli utenti della linea scolastica con un avviso sul portale dei genitori ed un sms, trasmesso dalla ditta Etica - softerhouse del programma informatizzato dei servizi scolastici, delegando i controlli alle educatrici della cooperativa Start.

Il sindaco Claudio Castello e l’assessora all’Istruzione Tiziana Siragusa, augurando un buon rientro a scuola, raccomandano comunque prudenza e responsabilità agli studenti.

Resta l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo Ffp2 (fatti salvi i soggetti esentati ovviamente), oltre al rispetto delle linee guida per il trasporto scolastico dedicato.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium