/ Cronaca

Cronaca | 18 luglio 2021, 22:52

Due escursionisti si perdono nella nebbia a 2600 metri sul Monveso, il Soccorso Alpino interviene per andarli a salvare

Portati al bivacco Davito, domani mattina verranno ricondotti a valle

soccorso alpino notte

Due escursionisti si perdono nella nebbia a 2600 metri sul Monveso, il Soccorso Alpino interviene per andarli a salvare

È in corso un intervento dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese nel vallone di Forzo, comune di Ronco Canavese, in Val Soana. Due escursionisti si sono persi nella nebbia sulle pendici del Monveso, in una zona molto remota e impervia.

Nel tardo pomeriggio, con due rotazioni dell'elicottero dei Vigili del fuoco sono stato portati a una quota di 2300 metri due operatori dei Vvf e due tecnici del Soccorso Alpino che hanno raggiunto a piedi i due dispersi intorno a quota 2600 metri. Si tratta di un uomo e una donna in buone condizioni, benché molto provati.

L'obiettivo è accompagnarli al bivacco Davito, trascorrere lì la notte e valutare alle prime luci dell'alba come ricondurli a valle.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium