/ Cronaca

Cronaca | 12 luglio 2021, 18:30

Cuorgnè, medico trovato senza vita in casa: la Procura dispone l'autopsia

Secondo le prime ipotesi, a causare la morte potrebbe essere stato un malore

Cuorgnè, medico trovato senza vita in casa: la Procura dispone l'autopsia

Sarà l'autopsia a chiarire le cause della morte di Roberto Colombo, medico di 66 anni di Cuorgnè, trovato senza vita nella sua abitazione di Ceresole Reale sabato pomeriggio, 10 luglio. A stabilirlo è stata la Procura di Ivrea, dopo una prima analisi effettuata dal medico legale, che ha rilevato grassi sulla testa e sulle mani.

Vicino corpo, inoltre è stata rinvenuta una cintura: in casa era presente anche un vaso rotto. Secondo le prime ipotesi, potrebbe essersi trattato di un malore. Al momento sul fascicolo aperto dalla Procura non ci sono indagati nè ipotesi di reato. L'autopsia verrà eseguita martedì o mercoledì.

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium