/ Cronaca

Cronaca | 20 febbraio 2021, 10:33

Pur di sfuggire al compagno violento ha dormito al freddo per 8 notti: arrestato per maltrattamenti

I poliziotti sono intervenuti a Ivrea dopo la segnalazione dell'ennesima lite

Figura maschile che minaccia una donna

Un uomo è stato arrestato a Ivrea

Sono intervenuti dopo la segnalazione di quella che si è rivelata essere solo l'ennesima lite. I poliziotti hanno così arrestato un uomo, a Ivrea, la cui violenza aveva costretto la compagna addirittura a dormire al freddo per 8 notti di fila, a novembre.

E' quanto emerso dal racconto della donna, che ha spiegato agli agenti come, pur di sfuggire alla persona con cui aveva intrapreso una relazione da qualche mese, aveva preferito trascorrere la notte sulle panchine, rientrando in casa solo al mattino, per cercare di scaldarsi.

La sua presenza non era però sfuggita agli attivisti di un centro antiviolenza che l'avevano convinta a rivolgersi alla Polizia per denunciare il compagno. 

Ma quando giovedì scorso, poco dopo la mezzanotte, gli agenti del Commissariato di Ivrea e Banchette sono intervenuti in quella casa, da cui provenivano rumori di mobili sbattuti e richieste d'aiuto di una voce femminile, la situazione è ulteriormente degenerata. E l'uomo, ubriaco, è stato finalmente arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. La donna - trovata con i segni evidenti di nuove percosse - è stata invece condotta dagli agenti del Commissariato in un domicilio in una località protetta dove potrà trovare rifugio.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium