/ Eventi

Eventi | 20 ottobre 2020, 16:37

Riparte in streaming la sesta edizione di "Incipit Offresi", il primo talent letterario itinerante per aspiranti scrittori

Rissio: "E' un progetto divertente e dinamico, che nel corso degli anni ha saputo rinnovarsi costantemente per offrire nuove esperienze"

Foto d'archivio

Foto d'archivio

Parte giovedì 22 ottobre alle ore 18 da Settimo Torinese, in streaming, la sesta edizione di Incipit Offresi, il primo talent letterario itinerante dedicato agli aspiranti scrittori, ideato e promosso dalla Fondazione ECM - Biblioteca Archimede di Settimo Torinese, in sinergia con Regione Piemonte.

 

Incipit Offresi è un format a tappe: la sfida si giocherà a colpi di incipit, da ottobre 2020 a giugno 2021, all’interno delle biblioteche del Piemonte, con qualche tappa “extraterritoriale” in Lombardia, nel Lazio e in Liguria. L’obiettivo non è quello di premiare il romanzo inedito migliore, ma quello di scovare nuovi talenti.

 

Le tappe di Incipit, considerata l’attuale emergenza sanitaria, saranno trasmesse in streaming e, laddove possibile, in presenza. Incipit Offresi è un’occasione innovativa per diventare scrittori e promuovere la lettura e la scrittura, una scommessa basata su poche righe, un investimento sulle potenzialità dell’autore. La vera chance dell’iniziativa è la possibilità offerta agli aspiranti scrittori di incontrare e dialogare direttamente con gli editori coinvolti nelle varie fasi del progetto, farsi conoscere e raccontare la propria idea. Incipit Offresi è un vero e proprio talent della scrittura, lo spazio dove tutti gli aspiranti scrittori possono presentare la propria idea di libro. Fino ad oggi sono stati decretati 5 vincitori, uno per ogni edizione, e sono stati pubblicati più di 45 libri dagli editori aderenti all'iniziativa, a dimostrazione che gli scrittori hanno speranza di vedere pubblicato il proprio libro indipendentemente dall'esito della gara.

 

Il progetto si è consolidato negli anni e la sinergia tra le diverse istituzioni è un esempio virtuoso di collaborazioni e professionalità. «Incipit Offresi - spiega Vittoria Poggio, assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte – è un progetto che vuole mettere in rete, con un programma comune, l'intera regione e non solo. È un modello sperimentato ormai da diversi anni di valorizzazione e promozione alla lettura con l'obiettivo di rispondere sempre di più alle esigenze di un pubblico in costante evoluzione».

 

Il presidente della Fondazione ECM (Esperienze di Cultura Metropolitana di Settimo Torinese) Silvano Rissio dichiara: "Incipit Offresi è un progetto divertente e dinamico, che nel corso degli anni ha saputo rinnovarsi costantemente per offrire nuove esperienze e contaminazioni anche da altre forme artistiche, come il teatro e la musica, tenendo sempre al centro dell’attenzione la lettura, la parola scritta e la capacità degli autori di stimolare la curiosità del pubblico. Un appuntamento ormai stabile nel panorama degli eventi annuali organizzati da Fondazione ECM - Biblioteca Archimede di Settimo Torinese, e non posso fare a meno di ringraziare tutto il personale che, in piena pandemia, è comunque riuscito a portare a termine l’edizione 2019-20 ed a progettare la nuova edizione, dimostrando in tal modo come sia importante mantenere comunque momenti capaci di far dialogare tra loro le persone".

 

Quest’anno Incipit cresce anche grazie alla preziosa collaborazione con la Fondazione Circolo dei Lettori di Torino. La direttrice Elena Loewenthal dichiara: «La sfida della pagina bianca unisce da sempre lettori e scrittori, aspiranti o affermati che siano. Il Circolo dei Lettori accoglie con gioia questa collaborazione all’insegna delle parole. La letteratura è prima di tutto un luogo di incontro, e accogliere Incipit Offresi nella nostra sede sarà certamente una bella occasione per far dialogare chi scrive, chi legge, chi ascolta. Narrare significa davvero condividere la vita, le emozioni, i desideri». La collaborazione con Fondazione Circolo dei Lettori prevede, a conclusione delle tappe di selezione dei concorrenti, prima delle semifinali, 4 incontri in cui i concorrenti si confronteranno con scrittori professionisti sulla stesura del testo.

 

La partecipazione a Incipit Offresi è gratuita e aperta agli scrittori, esordienti e non, di tutte le nazionalità ed età (a partire dai 15 anni, previa autorizzazione del genitore o tutore). I candidati dovranno presentare le prime righe della propria opera: l’incipit, appunto, un massimo di 1.000 battute con le quali catturare l’attenzione dei lettori e una descrizione dei contenuti dell’opera. Durante ogni appuntamento, gli aspiranti scrittori avranno 60 secondi di tempo per leggere o raccontare il proprio incipit e ulteriori 30 secondi se avranno ottenuto l’approvazione del pubblico. Allo scadere della prova, la giuria tecnica esprimerà un voto che andrà a sommarsi ai voti assegnati dalla Scuola del Libro di Roma e dalla casa editrice Emons, per decretare il vincitore o la vincitrice della tappa.

I primi classificati di ogni tappa e gli eventuali ripescaggi potranno accedere alle semifinali per giocarsi la possibilità di approdare alla finale, che si terrà a Torino nell'estate 2021. Le ultime due finali sono state presentate da Neri Marcoré e Boosta dei Subsonica. I concorrenti primo e secondo classificato riceveranno rispettivamente un premio in denaro di 1.000 e 500 euro; saranno inoltre messi in palio fra tutti i partecipanti alla finale il Premio Calvino, il Premio Indice dei Libri del Mese ed eventuali altri premi assegnati dagli editori.

A condurre gli incontri, veri e propri spettacoli di intrattenimento, gli attori di B-Teatro, associazione culturale torinese attiva nell’ambito dell’improvvisazione teatrale, con la partecipazione straordinaria del Dottor Lo Sapio e il Trio Marciano.

Per informazioni e iscrizioni alle tappe, fino a esaurimento posti, è possibile consultare il sito www.incipitoffresi.it.

c.s.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium