/ Eventi

Eventi | 01 ottobre 2020, 12:45

Appena conclusa HELIX2020 Uomo Digitale Terra: 3 Giorni da record tra venerdì 25 e domenica 27 settembre

Oltre 1.300.000 utenti connessi su portale https://helixworld.tv/ e attraverso le reti social da tutta Italia e da 19 paesi del mondo - Il debutto internazionale della Chiocciola Metodo Cherasco e del Manifesto dell’Economia Elicoidale ha incontrato l’interesse di imprenditori, partner, giornalisti, investitori e allevatori del mondo intero

Appena conclusa HELIX2020 Uomo Digitale Terra: 3 Giorni da record tra venerdì 25 e domenica 27 settembre

Si è conclusa domenica 27 a notte fonda e sotto uno scroscio infinito di applausi la manifestazione HELIX2020 Uomo Digitale Terra, l’edizione zero di un format che è destinato a crescere ancora, cambiando il volto del territorio dove nasce. Si sono connessi ben 1.200.000 utenti dall’ Italia e da 19 paesi del mondo in 6 giorni – dalla conferenza stampa agli ultimi incontri in streaming - sul canale https://helixworld.tv/

Enti locali, aziende, ristoranti e produttori delle Langhe si sono uniti attorno all’Istituto Internazionale di Elicicoltura di Cherasco in un palinsesto unico per informare, fare scoprire e fare degustare la Chiocciola Metodo Cherasco, lanciando un ideale segnale virtuale da Cherasco verso il mondo intero.

Così, attraverso un evento unico ideato come uno show che ha coniugato degustazioni, incontri, convegni e tavole rotonde, tutti filmati e condivisi in rete, Simone Sampò Presidente dell’Associazione Nazionale Elicicoltori e Direttore dell’Istituto Internazionale di Elicicoltura ha lanciato ufficialmente il manifesto dell’Economia Elicoidale, firmando il suo decalogo assieme a oltre 30 rappresentanti delle istituzioni regionali, giornalisti ed opinion leader.


Simone Sampò spiega

L’evento HELIX2020 è il risultato di un grande atto di coraggio, il frutto di anni di determinata perseveranza nel seguire quella che era soltanto un’intuizione ma, a poco a poco, si è poi trasformata nella consapevolezza di costruire qualcosa di speciale; è una proposta che abbraccia tematiche fondamentali: la sostenibilità ambientale, la visione imprenditoriale, la valorizzazione delle eccellenze, la qualità del cibo, la sicurezza alimentare, la ricerca e sviluppo, la solidarietà e l’offerta educativa.

L’Economia Elicoidale 3 dimensioni dell’economia, ovvero nel settore primario, secondario e terziario. Terra, manifattura e servizi. In un’alchimia unica per la sua compatibilità con le risorse planetarie. Siamo alla vigilia di una rivoluzione che parte dal basso, con ambizioni importanti.”

La crescita elicoidale nasce dalla chiocciola, dalle sue virtù e dalle sue peculiarità per “contaminare” e creare opportunità di sviluppo di filiera in settori diversificati: l’agricoltura, l’allevamento, la cosmetica e la medicina, la ristorazione, fino a diventare un’opportunità di impresa ed un mezzo di sostentamento principale di nuovi nuclei familiari, contribuendo perfino alla riqualificazione economica e sociale di interi territori rurali. La tematica digitale diventa quindi una chiave fondamentale per portare l’elicicoltura in una dimensione più moderna: attraverso l’applicazione della blockchain, la mappatura dei terreni e la raccolta dei dati è possibile offrire risposte sempre più sofisticate al servizio degli allevatori, incrementare il processo di tutela delle risorse naturali ed aumentare i livelli di tutela dei consumatori.

HELIX 2020 ha lanciato quindi una sfida ambiziosa al mondo agricolo, produttivo e dei servizi per raccogliere attorno alle sue suggestioni gli attori più sensibili alle tematiche urgenti, che riguardano la capacità di fare una sintesi nobile tra le esigenze di un’economia di mercato e i limiti ormai evidenti causati da un modello basato sullo sfruttamento esasperato delle risorse. L’ambizione è quella di offrire delle risposte ma anche di sviluppare contaminazioni virtuose e coinvolgere nel cambiamento gli stakeholders.

Ecco il decalogo dell’economia elicoidale

Sostenibilità ambientale e green economy - per lavorare tutti assieme nell’unica direzione concepibile oggi: la salvaguardia dell’ambiente

Biodiversità - la grande sconosciuta del nostro pianeta, da studiare, riscoprire e tutelare

Applicazione digitali - per condividere in tempo reale skills, risposte e informazioni

Educazione alimentare - la filiera alimentare nasce e finisce nel piatto e nel cestino della spesa, tocca a tutti noi essere consapevoli e attenti

Attenzione sociale - per crescere assieme, senza lasciare nessuno indietro

Ricerca e Sviluppo - la ricerca e i fondi legati ad essa sono il midollo della crescita

Internazionalizzazione - per raggiungere tutti

Promozione culturale - perché senza la cultura non esiste creatività né trasmissione delle tradizioni

Valorizzazione delle eccellenze territoriali – è essenziale farsi ambasciatore della propria terra

La 3 giorni di HELIX2020

Divulgazione, condivisione, festa e distanziamento

Il palinsesto ha proposto cene con dibattiti, tavole rotonde di approfondimento, esposizione di case history di imprenditoria legate all’elicicoltura, dimostrazioni live di tecniche di elicicoltura ma anche di cucina.


Le cene-evento : un format unico, didascalico, interattivo e coinvolgente

Le cene di HELIX2020 hanno lanciato un format unico, che hanno permesso la diffusione diretta di contenuti finora poco accessibili: la narrazione delle filiere agroalimentari direttamente attraverso suoi principali protagonisti tra produttori storici, rappresentanti degli enti pubblici regionali e grandi imprenditori che hanno fatto la storia delle Langhe. Prima della cena seduta, una parte introduttiva di degustazione a passaggio permetteva ai presenti e a chi si connetteva in streaming di godere talk e premiazioni, interagendo con i protagonisti e gustando le specialità presentate.

Venerdì 25 la Cena di Gala a “La Ciau del Tornavento” di Treiso, con la rinomata stella Maurilio Garola, ha dato il via ufficiale alla manifestazione con un discorso di apertura di Simone Sampò e la prima premiazione delle Chiocciole d’Oro: Liliana Allena Presidente della Fiera del Tartufo di Alba, Alberto Cirio Presidente della Regione Piemonte, e Maurilio Garola stesso che è stato proclamato “Ambasciatore del Metodo Cherasco”.

La cena di sabato 26 all’Hotel Monastero dei Somaschi ha permesso di scoprire gli chef selezionati e il consorzio “La Granda” e da “Michelis Specialità Artigianali” attraverso piatti, dibattiti e video.

Domenica 27 invece si sono svolti due appuntamenti importanti: indimenticabile il pranzo con lo chef Elide Mollo presso il ristorante Il Centro a Priocca a tema “La spiralizzazione della Chiocciola di Elide” e la cena-evento a La Madernassa di Guarene dove lo chef due stelle Michelin Michelangelo Mammoliti si è visto consegnare la Chiocciola d’Oro assieme alla giornalista Fernanda Roggero e il Senatore Giorgio Maria Bergesio. La cena ha visto la firma dello statuto dell'associazione dedicata alla promozione e sviluppo dell'Economia Elicoidale, in presenza fisica e digitale di partner e produttori del mondo intero.

I convegni e gli appuntamenti di HELIX2020

Sabato 26 settembre è stato dedicato come di consueto al 49° Incontro internazionale di Elicicoltura nel “Mondo Helix”, creato nel centro storico di Cherasco, all'ombra del suggestivo Arco del Belvedere. L'incontro fisico e digitale occasione di formazione, informazione, confronto tra esperti del settore e tra aspiranti elicicoltori ogni anno più numerosi, è stato seguito da migliaia di elicicoltori in Italia e nel mondo: collegamenti dalla Georgia, dal Marocco, dal Libano hanno sottolineato l’internazionalità dell’Istituto è compensato almeno virtualmente le distanze in questo 2020 particolarmente impegnativo.

La grande festa del gusto in piazza a Cherasco è stata organizzata con misura e distanziamento, un numero limitato di visitatori sempre distanziati. Tutto esaurito allo Street Food Gourmet dove assaggiare tutte le declinazioni di chiocciole e molto interesse per i prodotti del territorio: il Peperone di Carmagnola, la Zucca di Piozzo, il Porro di Cervere, la Pera Madernassa, il Castelmagno La Meiro, Bra e Raschera, Mozzarela di Bufala Morris, Prosciutto Crudo di Cuneo Dop.

Un momento di confronto importante è stato il convegno dedicato all’imprenditoria femminile al Museo Wine Experience di Priocca. Sul palco di sono alternate Chiara Lovera, titolare di S’Agapò Cosmetici, Eija Tarkainen, scrittrice formatrice, (Finlandia); Barbara Boaglio rappresentante di Rete al femminile e Ricercatrice all’Università Bologna; Marta Giavarini consulente per la creazione d’impresa; Marina Miroglio Cheffes d’ici et d’Ailleurs (Francia), Isabel Santi elicicoltrice, Valentina Casetta enologa. Sono donne del mondo dell’imprenditoria, dell’elicicoltura, della ricerca scientifica, dell’editoria e della gastronomia hanno condiviso sogni, sfide e moti con un pubblico straordinariamente attento e partecipativo, creando ulteriori sinergie e rivelando velando traguardi fuori dal comune. Palco e platea si sono uniti ad un unico messaggio: fare rete e creare alleanze è il motore grazie al quale anche le crisi possano essere superate.

Durante la tavola rotonda al femminile sono state assegnate le Chiocciole d’Oro alla dottoressa Casagrande Direttore Fondi Europei della Regione Piemonte e alle ricercatrici Beatrice Albertini, Luisa Stella Dolci, Nadia Passerini, Silvia Panzavolta – Dipartimento di Farmacia e BioTecnologie Università di Bologna. Poichè la gola vuole la sua parte, durante tutta la durata della manifestazione alcuni dei migliori ristoranti di Langa e Roero hanno proposto un menù tematico, convenzionato Helix2020. Alcuni di loro: La Madernassa, La Ciau del Tornavento, Borgo Sant'Anna, Gastronomia Urbana e la Locanda del Pilone.

HELIX2020 Evento Collaborativo

HELIX2020 è portatore di sinergie, alleanze e crescita comune: il territorio è già, da anni, simbolo e avamposto dell’economia elicoidale perché collabora, condivide, cresce. Molti gli main sponsor dell’evento diventati partner attivi e concreti. Progetti visionari come quello della BCC Banca di Credito Cooperativo di Cherasco che ha presentato durante l’evento una nuova, attesissima formula di finanziamento dedicato al mondo dell'Elicicoltura, già disponibile su tutto il territorio nazionale. Il Museo Wine Experience di Priocca - Mondodelvino già sede del convegno sull’imprenditoria femminile è destinato a diventare la sede dell’Associazione dedicata alla promozione e sviluppo dell'Economia Elicoidale. Dalle etichette di Cuvage main sponsor dell’edizione e degustate durante le cene all’iniziativa comarketing pensata con Acqua San Bernardo che, oltre che ad essere stata. l’acqua ufficiale dell’evento, lancerà a fine mese una nuova linea di acqua micellare di altissima qualità realizzata con la bava di S’Agapò Cosmetici. Bus Company invece ha offerto servizi di navette elettriche per collegare Cherasco al resto delle Langhe per una fruizione più smart e green del territorio, aiutando centinaia di visitatori a spostarsi facilmente e senza inquinare.

Oggi al portale dell’Istituto Internazionale di Cherasco arrivano decine di email da ogni parte del mondo, in tutte le lingue del mondo: sono richieste di approfondimento, di informazioni, è volontà di scoprire e di capire il cambiamento appena iniziato. L’economia elicoidale è in marcia, grazie al lavoro di un territorio intero che sa fare rete attorno ad una minuscola, perfetta e deliziosa chiocciola.

Il canale dedicato, attivo fino a settembre 2021 per il passaggio del testimone alla Seconda Edizione dell’Helix Festival

https://helixworld.tv/

Istituto Internazionale di Elicicoltura

Via della Pace 16, 12062 Cherasco CN

Tel. 0172 489382

info@istitutodielicicoltura.com

C.S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium