/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Eventi | 07 settembre 2020, 14:00

Mercoledì 9 si svolgerà la Fiera Agricola del Beato Angelo Carletti al Parco Mauriziano

Era stata rinviata a causa delle disposizioni anti Covid

Mercoledì 9 si svolgerà la Fiera Agricola del Beato Angelo Carletti al Parco Mauriziano

Si terrà mercoledì 9 settembre, a al Parco Mauriziano, la Fiera Regionale del Beato Angelo Carletti, rinviata a causa delle misure anticovid disposte dal Governo e dalla Regione Piemonte. La manifestazione, che negli anni accoglie migliaia di visitatori provenienti da tutto il Nord Italia, rappresenta un’occasione per rievocare la vocazione agricola e commerciale che da sempre caratterizza la città di Chivasso. Come vuole la tradizione, saranno presenti espositori di macchine agricole, agricoltori, animali di allevamento e tutto quanto riguarda il settore agricolo e zootecnico e tutto verrà organizzato in modo da garantire il rispetto di tutte le norme di sicurezza previste. Gli espositori, che saranno un centinaio oltre ad enti e associazioni, saranno dislocati all’interno del Parco Mauriziano: i visitatori e gli espositori avranno l’obbligo di indossare la mascherina, di rispettare la segnaletica orizzontale posta sul terreno e mantenere un distanziamento sociale di almeno un metro. In più punti, saranno messi a disposizione prodotti disinfettanti per l’igienizzazione delle mani e verrà garantita la frequente pulizia e disinfezione delle superfici che entreranno in contatto con i clienti. Quest’anno, non è prevista la serata gastronomica dei “Borghi in piazza”, ma alcune associazioni saranno presenti, dalle 8 alle 17, con i loro stand al Parco Mauriziano per proporre alcuni prodotti e piatti tipici del territorio. Le pietante non potranno essere servite ai tavoli e verrà effettuato esclusivamente servizio di asporto. Per tutta la durata della Fiera, saranno presenti i volontari della Protezione Civile e delle forze dell’ordine. “Purtroppo, quest’anno, a causa della pandemia del Coronavirus, abbiamo dovuto spostare, e ridimensionare, uno degli eventi che meglio rappresenta la nostra città - ha commentato il sindaco Claudio Castello, insieme all’Assessore al Commercio Pasquale Centin, e all’Assessore all’Agricoltura, Domenico Barengo -. Grazie al grande lavoro degli uffici comunali preposti siamo riusciti ad organizzarla ugualmente, seppur in un giorno infrasettimanale non festivo. Dopo tutti questi mesi di chiusura forzata, la Fiera del Beato Angelo rappresenta una rinascita per il nostro paese, un’occasione di rilancio della nostra città, sia dal punto di vista commerciale che turistico. Invitiamo quindi tutti i cittadini a prenderne parte”.

c.s.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium