/ Viabilità e trasporti

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Viabilità e trasporti | 06 luglio 2020, 19:45

Dalla Valsusa alla Sicilia, passando per la Liguria e non solo: ecco tutti i treni che portano in viaggio i torinesi

L'estate porta un'offerta rafforzata e alternativa ai viaggi in auto che in questo periodo rivelano non poche insidie, soprattutto negli spostamenti verso la Riviera

Dalla Valsusa alla Sicilia, passando per la Liguria e non solo: ecco tutti i treni che portano in viaggio i torinesi

L'estate sale in treno, alla scoperta (e riscoperta) delle bellezze. Un'occasione per i torinesi, ma anche per chi vuole conoscere il capoluogo del piemonte e le sue bellezze. Attraverso i convogli regionali, ma anche i Frecciarossa.

Per esempio in Valsusa. Per arrivare a Bardonecchia, anche con la bici al seguito, bastano 80 minuti di viaggio. Da Torino partono 29 treni al sabato e 17 la domenica. Ma non solo: nei fine settimana, dal venerdì alla domenica il Frecciarossa1000 Napoli – Torino raggiungerà direttamente Bardonecchia, con fermata a Oulx facilitando gli spostamenti di chi, dalle principali città italiane (Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma e Napoli) vuole raggiungere facilmente e con la comodità del treno le montagne piemontesi della Val Susa.

Per chi vuole andare in Liguria, in un periodo in cui l'autostrada spesso fa rima con coda, sono 6.300 i posti offerti dai "treni del mare" il sabato e 8mila la domenica, due i treni del sabato: Torino Porta Nuova (6.55)-Albenga (10.05) e Albenga (18.06)-Torino Porta Nuova (21.10) e otto la domenica: Torino (5.55)-Albenga (8.45),  Torino Porta Nuova (6.55) Imperia (10.52),  Torino Porta Nuova (6.10)-Albenga (9.00), Torino Porta Nuova (7.50)-Albenga (10.50), I collegamenti di ritorno sono previsti da  Imperia (19.14) a Torino Porta Nuova(22.50), da Albenga (15.48) a Torino Porta Nuova (18.50), Albenga (17.05)-Torino Porta Nuova (19.55) e Albenga (18.05)-Torino (21.10).

Per chi invece ha in programma viaggi e spostamenti più lunghi, sono quattro i collegamenti Frecciarossa giornalieri che uniscono Torino a Reggio Calabria passando per Milano e Roma con possibili tappe a Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Napoli, Salerno, Paola, Lamezia Terme, Rosarno e Villa San Giovanni. Due dei quattro treni, inoltre, fermano anche a Sapri, Vallo della Lucania, Agropoli, Pisciotta-Palinuro.

Arrivando a Villa San Giovanni, con un solo ticket, sarà possibile proseguire per la Sicilia con la nave veloce BluJet (Gruppo FS Italiane).

Altrettando affascinanti gli itinerari lungo l’Adriatico e la costiera salentina con il Frecciarossa, che unisce Torino con la Puglia attraversando le località turistiche del Mar Adriatico. Si parte al mattino da Torino Porta Nuova con fermate a Milano, Reggio Emilia, Bologna, Rimini, Riccione, Pesaro, Ancona, Pescara, Termoli e Foggia. 

 

M.Sci

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium