/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 28 maggio 2020, 11:07

Aperte fino al 31 maggio le iscrizioni ai centri estivi di Chivasso

Verrà data priorità ai bambini residenti in città e che frequentano un istituto cittadino

La scuola elementare di via Marconi

La scuola elementare di via Marconi

L’Amministrazione Comunale organizza un Centro Ricreativo Estivo per i ragazzi delle scuole dell’infanzia (materne), delle primarie (elementari) e delle scuole secondarie di 1° grado (medie) presso gli Istituti Comprensivi Dasso e Cosola dalle 9 alle 17.45, con un servizio di pre-centro dalle 7.30 alle 9.00 a pagamento. Sarà garantito il servizio di refezione a cura della ditta affidataria del servizio di refezione scolastica.

Il Centro Ricreativo Estivo potrà essere attivato per 11 settimane, dal 15 giugno al 28 agosto, in base alle richieste pervenute per ogni settimana di servizio.

Non verrà effettuato il servizio di trasporto.

Le pre-iscrizioni si effettuano esclusivamente online, accedendo al sito serviziscolastici.comune.chivasso.to.it e non verranno prese in considerazione domande presentate con modalità diverse.

Potranno presentare la domanda solo ed esclusivamente le famiglie con entrambi i genitori occupati in attività lavorative, sarà data la priorità ai bambini residenti e che frequentano un Istituto Scolastico cittadino e, a parità di requisiti, verranno presi in considerazione la data e l’ora di presentazione della domanda.

Il pagamento avviene con il sistema di pre-pagato con ricarica e può essere effettuato on-line attraverso il sito www.comune.chivasso.to.it servizi on-line / portale dei genitori o presso il SUP -  Sportello Unico Polivalente previo appuntamento telefonico (0119115370/71) con Bancomat o con rilascio dello IUV per il pagamento in contanti presso esercizi pubblici autorizzati (esattori dello Stato) o presso l'ufficio postale

In caso di attivazione del servizio, l’Ufficio Istruzione comunicherà l’ avvenuto inserimento e la data entro cui effettuare il pagamento di una settimana di centro estivo a titolo di cauzione (sarà intesa caparra nel caso in cui l’utente richiedente frequenterà regolarmente, e cauzione non rimborsabile nel caso di mancata frequenza).

Il saldo completo dovrà essere effettuato entro il mercoledì della settimana antecedente il periodo richiesto.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium