/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Cronaca | 04 maggio 2020, 12:25

I balconi di Torino e provincia colorati di granata per ricordare il Grande Torino (FOTO e VIDEO)

E' tutto un fiorire di bandiere e sciarpe, in attesa del flash mob delle ore 17 e della cerimonia in programma al Filadelfia. Il ricordo della sindaca Chiara Appendino: "Nessuno può dimenticare gli Invincibili"

I balconi di Torino e provincia colorati di granata per ricordare il Grande Torino (FOTO e VIDEO)

Bacigalupo, Ballarin, Maroso; Grezar, Rigamonti, Castigliano; Menti, Loik, Gabetto, Mazzola, Ossola. Questi nomi erano citati come la filastrocca di una fiaba dai bambini del dopoguerra. 71 anni dopo la tragica scomparsa del Grande Torino, l'affetto per gli Invicibili resta immutato.

Nonostante l'emergenza coronavirus impedisca di salire sul colle persino a capitan Belotti per leggere i nomi dei caduti di fronte alla lapide, come da tradizione, i tifosi granata di tutta Torino e provincia (ma anche di tante città d'Italia e persino del mondo) hanno deciso di colorare i loro balconi con bandiere, sciarpe e tutto ciò che serve a testimoniare l'orgoglio di una appartenenza unica. Che fa sì che anche coloro che non hanno mai visto giocare Valentino Mazzola e compagni (ormai il 95% dei tifosi, per ovvie ragioni di età) conoscano la storia e le gesta di quella squadra tragicamente perita il 4 maggio 1949.

In attesa che oggi pomeriggio Don Riccardo Robella, cappellano granata, offici una liturgia speciale dal cortile del Filadelfia, il tempio (ricostruito nel 2017) che ospitò le gesta del Grande Torino, è tutto un fiorire di bandiere e colori granata. Con anche medici e infermieri che hanno mostrato con orgoglio la loro fede, in un video che vedete qui di seguito, accompagnato dalle note dei Sensounico e di "Quel giorno di pioggia", la canzone dedicata agli Invincibili.

Una canzone che alle 17.03 di oggi, nell'orario di quel tragico schianto di 71 anni fa, verrà fatta ascoltare da moltissime radio locali e che il flash mob organizzato dai tifosi granata farà risuonare su moltissimi balconi di Torino e di altre piazze italiane.

Anche il Mauriziano, che in questo periodo sta gestendo come tutti gli ospedali della città l'emergenza coronavirus, ha reso onore al Grande Torino, esponendo una grande bandiera granata. E degli Invincibili ha parlato anche la sindaca Chiara Appendino: "Quest'anno non potremo salire a Superga con le nostre famiglie a ricordare, da torinesi, la squadra che tanto orgoglio ha portato alla nostra città. Questo 4 maggio i tifosi granata non potranno purtroppo rendere fisicamente omaggio ai loro leggendari campioni".

"Ma nessuno, neanche a 71 anni di distanza, può dimenticare. In tutta Italia tanti pensieri commossi andranno agli Invincibili. E stasera la Mole si vestirà ancora una volta di granata, unendo la nostra comunità nel rispetto e nel ricordo".

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium