/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Attualità | 22 marzo 2020, 16:02

Zaza, Belotti, Rincon: i giocatori del Toro scendono in campo per aiutare gli ospedali nell'emergenza coronavirus

L'ex juventino ha raccolto fondi per le strutture della sua Basilicata, il Gallo per quelle di Bergamo, il venezuelano ha preso parte alla maratona solidale Webathon per il Piemonte

Zaza, Belotti, Rincon: i giocatori del Toro scendono in campo per aiutare gli ospedali nell'emergenza coronavirus

Il primo era stato Daniele Baselli, che aveva fatto una donazione all'ospedale di Manerbio, la sua città d'origine, nel bresciano. Poi sono arrivati anche altri. A testimonianza che i calciatori, forse più di certi presidenti, hanno capito la gravità del momento e dell'allerta coronavirus.

Tra i giocatori del Toro che sono scesi in campo a favore degli ospedali e delle strutture che in questo periodo stanno reggendo l'urto dell'emergenza sanitaria, va segnalato Simone Zaza, che ha lanciato una raccolta fondi per la sua Basilicata. L'obiettivo dell'attaccante ex bianconero è arrivare a raggiungere 100 mila euro da donare agli ospedali di Policoro, Potenza e Matera per incrementare le postazioni di terapia intensiva.

In una gara della solidarietà che ha visto anche gesti anonimi di altri calciatori granata, in prima fila si è segnalato anche un campione di generosità in campo, ma anche nella vita, come Andrea Belotti. Il Gallo, originario della provincia di Bergamo, la più colpita in Italia dal coronavirus, ha messo all'asta su Ebay una sua maglia autografata, il cui ricavato sarà devoluto interamente agli ospedali orobici.

Sarà possibile prendere parte fino al 6 aprile, mentre Tomas Rincon ha già devoluto un contributo a favore delle strutture sanitarie piemontesi prendendo parte nei giorni scorsi alla maratona solidale “Webathon”, organizzata dalla Regione, che ha permesso di racimolare mezzo milione di euro.

Massimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium