/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Attualità | 10 febbraio 2020, 17:55

Manutenzione delle aree verdi. A Mazzè se ne occuperanno i cittadini

L'amministrazione comunale darà in gestione le aree verdi pubbliche ai privati interessati alla loro tutela e valorizzazione

Una veduta di Mazzè

Una veduta di Mazzè

Erba alta e giardini pubblici poco curati? La responsabilità non sarà più del Comune. 
L'amministrazione comunale di Mazzè, guidata dal sindaco Marco Formia, ha infatti progettato un nuovo regolamento che permetterà ai cittadini di prendere in gestione le aree verdi pubbliche. La concessione avrà una durata di tempo limitato e consentirà di occuparsi della loro manutenzione e valorizzazione.

"Ha l'obiettivo di sensibilizzare la popolazione alla tutela del territorio attraverso processi di partecipazione e autogestione del patrimonio comunale - ha fatto sapere l'Ufficio tecnico del Comune in una nota -, stimolando e accrescendo il senso di appartenenza". 

Poi va nel dettaglio: "Il regolamento trova applicazione per i piccoli giardini e spazi che rientrano nel verde di vicinato, aiuole di bordo strada, aiuole in aree di parcheggio, parchi gioco e piazze, e nel verde di arredo utilizzato per creare separazione lungo la viabilità veicolare". Come le rotonde e gli spartitraffico. 

L'iniziative è rivolta in particolare alle associazioni, agli imprenditori e a tutti i volontari.

L'Ufficio tecnico presenterà in anteprima il nuovo regolamento venerdì 21 febbraio alle 21 in sala del Consiglio. Per l'occasione i cittadini potranno suggerire eventuali modifiche da apportare prima della pubblicazione del documento. 

a.g.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium