/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 23 marzo 2020, 10:00

Patenti, carte d’identità e altra documentazione scaduta: tutte le proroghe previste, vista l’emergenza

Per incentivare l’utilizzo degli uffici pubblici solo per operazioni urgenti il governo ha varato la proroga delle scadenze di alcuni documenti. Il decreto è stato approvato mercoledì 18 marzo

Patenti, carte d’identità e altra documentazione scaduta: tutte le proroghe previste, vista l’emergenza

A causa dell’emergenza coronavirus in corso e per incentivare l’utilizzo degli uffici pubblici solo per operazioni urgenti il governo ha varato la proroga delle scadenze di alcuni documenti.

Per le carte d’identità, digitali o cartacee che sono scadute o che scadranno dopo il 18 marzo 2020 (data di approvazione del decreto di emergenza) la scadenza è prorogata al 31 agosto. Per l’espatrio rimarrà la data indicata nel documento.

La stessa data, 31 agosto 2020, è stata scelta come proroga per le patenti scadute o in scadenza dopo il 18 marzo.

I veicoli con revisione da effettuare entro 31 luglio potranno circolare fino al 31 ottobre 2020. La stessa proroga arriva per l’accertamento dei requisiti di idoneità alla circolazione e omologazione di ciclomotori, motoveicoli, autoveicoli, filoveicoli e rimorchi.

I “fogli rosa” con scadenza tra il 1° febbraio e il 30 aprile 2020 potranno essere validi fino al 30 giugno 2020.

Stessa proroga per il certificato di formazione professionale per merci pericolose:  la scadenza dal 23 febbraio e fino al 29 giugno sarà prorogata al 30 giugno.

La carta di qualificazione del conducente per chi possiede patenti di tipo C/C+E,D/D+E prorogata al 30 giugno.

Infine il permesso provvisorio di guida nel caso in cui la commissione locale non abbia potuto effettuare la visita nel giorno fissato sarà prorogato fino al 30 giugno 2020.

Si tratta di quel particolare permesso rilasciato una sola volta ai titolare di patente di guida chiamati per sottoporsi alla visita medica presso le competenti commissioni mediche locali per il rinnovo del documento di guida.

Daniele Caponnetto

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium