/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 14 febbraio 2020, 08:34

L'amore ai tempi della logistica: la storia di Simona e Francesco

Francesco lavora nello stabilimento Amazon di Torrazza e, appena può, corre a Brandizzo, per trascorrere le pause con Simona

Simona, 25 anni, e Francesco, 29

Simona, 25 anni, e Francesco, 29

Se fosse un libro di sicuro si chiamerebbe "L'amore ai tempi della logistica". Ed è quello che un po' vivono Simona e Francesco, residenti a Brandizzo da qualche tempo. 25 anni lei e 29 lui, dal 2018 lavorano entrambi per il colosso internazionale dell' e-commerce Amazon. Simona si trova a Brandizzo, mentre Francesco, dopo un periodo trascorso pure lui lì, è stato trasferito a Torrazza. 

La loro è la classica storia da raccontare a San Valentino, la festa degli innamorati. Insieme hanno deciso di inviare la loro candidatura per lavorare in Amazon nel 2018. "Un giorno, dopo aver ricevuto un pacco Amazon, mi sono chiesta cosa ci fosse dietro ogni acquisto e, presi dalla curiosità, io e Francesco abbiamo acceso il pc e ”siamo andati sul sito web di Amazon - racconta Simona - Navigando per il sito ci siamo imbattuti nell’area Opportunità di Lavoro e abbiamo deciso di presentare la nostra candidatura". Nel 2018, tutti e due hanno cominciato a lavorare nel deposito brandizzese. Lei fa l'operatrice di magazzino e gestisce anche i problemi che possono verificarsi al momento della consegne. Lui è un team lead e lavora nel reparto qualità. Il suo compito è quello che giustificare quello che avviene nel momento dell'inventario.

"Ci dicevano che lavorare insieme poteva essere noioso - continua Simona - ma per noi non è mai stato così. Ci siamo sempre comportati da colleghi". Non nega però che lui era "il mio collega preferito". Quando Simona e il suo ragazzo sono arrivati si sono subito sentiti come in una grande famiglia: “Nel deposito di Brandizzo ci chiamavano tutti Sandra e Raimondo perché li ricordavamo tanto,” scherzano.

Poi, un anno dopo la loro assunzione, è arrivata la proposta d trasferimento di Francesco. "Ho accettato di andare nel nuovo centro di distribuzione Amazon di Torrazza - dice -. E' un'opportunità che mi era stata offerta e ho deciso di coglierla anche se ciò ha significato non lavorare più con Simona". Però ogni occasione è buona per tornare dalla sua metà. "A volte faccio delle sorprese a Simona e nelle pause pranzo o cena vado a trovarla. Mi porto il mio baracchino dietro solo per mangiare con lei". 

Per San Valentino si sono regalati la macchina. "Stiamo pensando a come organizzarci per i turni per festeggiare - sostengono -. Finirà che lui mi verrà a prendere a lavoro e torneremo a casa insieme. L'importante non è come e dove festeggiamo, l'importante è stare insieme".

Antonia Gorgoglione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium