ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 15 aprile 2024, 14:00

A Castell'Alfero un ricco 25 aprile con "Viviverde" e la festa della Liberazione

Dal mattino fino a sera, il paese tornerà ad ospitare l'evento annuale dedicati alla natura e alla vita all'aria aperta

A Castell'Alfero un ricco 25 aprile con "Viviverde" e la festa della Liberazione

Il 25 aprile Castell’Alfero si trasformerà in un vivace palcoscenico all’aperto con la nuova edizione di “Viviverde”, l’evento annuale che invita a celebrare la natura e la vita all’aria aperta. 

Dalle 9:30 fino a sera, i visitatori avranno l’opportunità di esplorare le vie e piazze del centro storico, immergendosi tra le esposizioni di piante e fiori, delizie enogastronomiche e l’artigianato locale.

La giornata inizierà con un momento commemorativo alle 9:30, quando una corona di alloro verrà deposta al Monumento dei Caduti in piazza Castello, in ricordo dell’anniversario della Liberazione.

Alle 10 il Salone Rosso del Castello ospiterà un talk esclusivo dedicato al Ruchè di Castagnole Monferrato DOCG, uno dei vini più prestigiosi dell’Astigiano. L’evento, organizzato dall’associazione dei produttori, sarà seguito da una degustazione che promette di deliziare i palati degli intenditori.

Il clou della mattinata sarà alle 12 con lo spettacolo degli Sbandieratori e Musici del Comitato Palio di Castell’Alfero, che da oltre trent’anni incantano il pubblico con le loro esibizioni durante il tradizionale Palio di Asti.

La storia e la cultura rurale rivivranno sulla scenografica scalinata N. Sauro e nei sotterranei del castello, dove sarà possibile visitare la raccolta etnografica del Museo 'L Ciar, che custodisce migliaia di oggetti e attrezzature d’epoca. Gli appassionati di storia agricola potranno anche ammirare una mostra di trattori d’epoca sullo Sferisterio.

Per gli amanti della buona tavola, la Pro Loco di Castell’Alfero proporrà un menù che celebra la tradizione piemontese, con affettati, agnolotti, bollito e dolci, mentre gli stand di street food e i ristoranti locali offriranno specialità per tutti i gusti.

La musica itinerante della Piccola Orchestina Balacanta accompagnerà i visitatori con melodie della tradizione popolare piemontese e delle valli occitane, creando un’atmosfera festosa e accogliente.

I bambini saranno al centro dell’attenzione con attività dedicate: una piccola fattoria con asinelli e altri animali sarà allestita sullo Sferisterio per l’intera giornata, e i volontari del Distretto Paleontologico dell’Astigiano e del Monferrato proporranno giochi educativi alla scoperta del mondo dei fossili in Piazza Castello.

Alle 15:30, lo Sferisterio diventerà palcoscenico per “Ex Coelis”, uno spettacolo di attrice e burattini presentato dalla Compagnia In Volo di Monale, che narra le avventure di un’extraterrestre atterrata sulla Terra.

Gli appassionati di arte potranno ammirare le opere di pittori e ceramisti locali esposte nei giardini, mentre gli entusiasti di Tambass avranno l’opportunità di assistere alla partita di Serie A della squadra femminile locale contro le Trentine del Faedo alle 15:30.

Per scoprire di più su questo angolo di Monferrato, il Comune di Castell’Alfero fornirà informazioni presso il proprio stand.

Inoltre, durante l’intera giornata, un servizio di navette gratuito collegherà la zona dei parcheggi di Via Vecchia Fornace (loc. Stazione) con l’area dell’evento.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il Comune di Castell’Alfero al numero 0141/406611 o visitare il sito web www.comune.castellalfero.at.it

I.P.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium