/ Sanità

Sanità | 05 gennaio 2024, 14:44

Il Covid rallenta la sua corsa nell'ultima settimana: in Piemonte forte crescita solo nei bambini tra 6 e 10 anni

L'occupazione dei posti letto ordinari si attesta al 5.5%, quella dei posti in terapia intensiva è al 3%, mentre la positività dei tamponi è al 6.4%

Covid, in Piemonte forte crescita solo nei bambini tra 6 e 10 anni

Covid, in Piemonte forte crescita solo nei bambini tra 6 e 10 anni

In Piemonte l'occupazione dei posti letto ordinari si attesta al 5.5%, quella dei posti letto in terapia intensiva è al 3%, mentre la positività dei tamponi è al 6.4%.

Anche questa settimana si registra un andamento decrescente rispetto al periodo precedente e la situazione rimane sotto controllo.

 

VACCINAZIONI

Dall'inizio della campagna vaccinale sono state somministrate in Piemonte 11.057.557 dosi, di cui 3.347.231 come seconde, 2.966.249 come terze, 834.723 come quarte, 255.725 come quinte, 44.654 come seste.

Tra giovedì 29 dicembre e giovedì 4 gennaio sono state vaccinate 6.108 persone: 37 hanno ricevuto la prima dose, 2 la seconda, 57 la terza, 733 la quarta, 3.650 la quinta, 1.616 la sesta, 13 la settima.

 

FOCUS CONTAGI NELLE PROVINCE

In Piemonte nel periodo da giovedì 28 dicembre a mercoledì 3 gennaio i casi medi giornalieri dei contagi sono stati 230.

Suddivisi per province: Alessandria 24, Asti 9, Biella 12, Cuneo 20, Novara 15, Vercelli 8, VCO 9, Torino città 52, Torino area metropolitana 72.

In totale, su base regionale, i casi degli ultimi 7 giorni sono stati 1.611 (-823). Questa la suddivisione per province: Alessandria 169 (-30), Asti 64 (-27), Biella 87 (-24), Cuneo 142 (-90), Novara 105 (-77), Vercelli 53 (-40), VCO 63 (-17), Torino città 365 (-210), Torino area metropolitana 504 (-277).

 

INCIDENZA DEL CONTAGIO NEGLI ADULTI

Nel periodo 28 dicembre-3 gennaio l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti) è stata 37.9 (-33.8%) rispetto a 57.2 del periodo precedente.

Nella fascia di età 19-24 anni l’incidenza è 12.2 (-30.7%). Nella fascia 25-44 anni è 18.0 (-42.5%). Tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 31.7 (-30.0%). Nella fascia 60-69 anni è 50.2 (-37.4%). Tra i 70-79 anni è 80 (-33.5%). Nella fascia over80 l’incidenza risulta 100.9 (-32.1%).

 

INCIDENZA DEL CONTAGIO IN ETÀ SCOLASTICA

Nel periodo 28 dicembre-3 gennaio, l'incidenza nella fascia 0-2 anni è 38.8 (-28.9%), nella fascia 3-5 anni 2.1 (-33%), nella fascia 6-10 anni 4.5 (+61.8%), nella fascia 11-13 anni 4.3 (+ 22.9%), mentre nella fascia tra i 14 ed i 18 anni è 2.6 ( +23.8%).

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium