/ Attualità

Attualità | 07 settembre 2023, 14:27

Bagnaia, passata la grande paura: domenica correrà a Misano: "Sono stato fortunato"

Arrivato l'ok dei medici, dopo l'incidente di Barcellona: "'il primo pensiero dopo l'incidente era di voler tornare a correre', ha detto il pilota di Chivasso della Ducati

pecco bagnaia

Bagnaia, passata la grande paura: domenica correrà a Misano

Pecco Bagnaia ha ricevuto l'ok dei medici per tornare in pista nelle prove libere del Gp dei San Marino di MotoGp, nonostante il terribile incidente di domenica scorsa a Barcellona, quando era caduto poco dopo il via ed era stato investito dalla Ktm di Binder. La gamba destra è visibilmente fasciata, ma l'umore di Pecco è buono. "La macchina riesco a guidarla, adesso vediamo come va con la moto", scherza il pilota Ducati. Domani valuterà le sue condizioni dopo i primi giri.

"Sono stato molto fortunato"

"Sono stato molto fortunato". È questa la frase che ricorre più spesso nella prima intervista rilasciata dal campione del mondo a Sky Sport. Il pilota chivassese della Ducati è arrivato sorridente nel paddock di Misano e sembra intenzionato ad andare fino in fondo nella gara di casa. "Sto abbastanza bene - dice Bagnaia - è stato un tour de force fino a qui, abbiamo fatto un lavoro incredibile per essere qui a Misano, sono molto fortunato sotto tutti i punti di vista, anche perché sono seguito da persone fantastiche. Ho rivisto l'immagine dell'incidente perché non sono molto impressionabile come persona, le ho viste abbastanza in fretta, è stato un bel botto. Era da molto tempo che non si vedeva un high-side così con la Ducati. Ho fatto diversi metri in volo, ho avuto tanta fortuna".

"Gran voglia di tornare subito"

Il primo pensiero mentre ero in ambulanza era cercare di tornare a correre domenica stessa a Barcellona, ma è andata diversamente - ricorda il campione del mondo - La voglia di tornare in moto è la benzina più potente che c’è per un pilota, avere studiato quella dinamica e sapere che c’è un motivo dietro quella caduta ci aiuta ad andare avanti".

"Sarà un weekend in cui dovrò stringere i denti, non sono molto a posto, ma ci proviamo", ha concluso Bagnaia.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium