ELEZIONI REGIONALI
 / Economia e lavoro

Economia e lavoro | 19 aprile 2023, 15:32

Scossa per le aziende elettriche, cambio della guardia alla guida della Flaei Cisl Piemonte: eletto Luigi Rinaldi

Il neo segretario, di origine cuneese, raccoglie il testimone da Luca Pasquadibisceglie e avrà al suo fianco Alessandro Righi di Vercelli e Michele Varesano di Biella

Luigi Rinaldi inprimo piano

Luigi Rinaldi è il neo segretario provinciale di Flaei Cisl Piemonte

Con 20 voti su 21, Marco Luigi Rinaldi, 56 anni, di Monforte d’Alba (in provincia di Cuneo), è stato eletto oggi al vertice della Flaei Cisl Piemonte, la federazione Cisl dei lavoratori delle aziende elettriche che in regione raggruppa più di 700 iscritti.

La sua elezione è avvenuta al termine del Consiglio generale della federazione regionale che si è svolto questa mattina, all’hotel Diplomatic di via Cernaia 42, a Torino, alla presenza del segretario regionale uscente, Luca Pasquadibisceglie, del segretario generale nazionale Flaei Cisl, Amedeo Testa, e del segretario generale Cisl Piemonte, Alessio Ferraris.    

Rinaldi - che sarà affiancato in segreteria da Alessandro Righi, dipendente Sogin di Vercelli, riconfermato nell’incarico e Michele Varesano, dipendente Enel distribuzione di Biella, nuovo eletto - prende il posto di Luca Pasquadibisceglie che lascia dopo 9 anni la guida della federazione piemontese per svolgere il ruolo di presidente del Fondo pensione Pegaso che riunisce le aziende multi utility di elettricità, gas e acqua italiane tra cui Iren, A2A, Acquedotto pugliese, Acea e Hera, con circa 40mila iscritti.

Lascio la federazione regionale in ottime mani – ha dichiarato Luca Pasquadibisceglie, congedandosi dai suoi dopo 20 anni di militanza –, con un gruppo dirigente attento e motivato che saprà rilanciare la presenza e le idee della Flaei Cisl Piemonte in ogni azienda energetica della regione”.

Marco Luigi Rinaldi entra come impiegato all’Aem Torino (ora Iren) nel marzo 1986. Passato ad Enel nel 1988, si iscrive alla Cisl, e nel 1991 si traferisce ad Alba. Nei primi anni Duemila le federazioni di Cuneo e di Alba vengono unificate in una unica struttura provinciale e dopo anni da segretario territoriale, Rinaldi viene eletto segretario generale della Flaei Cisl Cuneo nel 2006.   

Quando la Flaei Cisl viene regionalizzata, nel 2013, Rinaldi svolge il ruolo di coordinatore provinciale. 

Al congresso regionale del 2021 entra a fare parte della Segreteria regionale e nei primi mesi di quest’anno viene distaccato a tempo pieno per un nuovo progetto sindacale che lo costringe a lasciare l’attività di tecnico presso E-Distribuzione, svolto dal 1993.

Ringrazio tutti coloro, e sono tanti, che in questi anni – ha detto Marco Luigi Rinaldi subito dopo la sua elezione a segretario generale della Flaei Cisl Piemonte – hanno contribuito a formarmi, insegnandomi le regole fondamentali dello stare insieme e l’importanza della condivisone e della visione comune. Credo molto nel lavoro collettivo e per questo dobbiamo continuare, nel solco tracciato di chi ci ha preceduto, a coinvolgere i lavoratori del settore, a dare voce alle loro aspettative e speranze e ad affermare i loro diritti nel turbine dei grandi cambiamenti della transizione energetica”.

Massimiliano Sciullo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium