/ Eventi

Eventi | 09 febbraio 2023, 19:33

Cosa fare a Torino nel weekend: gli appuntamenti da venerdì 10 a domenica 12 febbraio

Dal monologo di Maurizio Battista sul tempo che passa al dialogo con Luca Mercalli sul tempo meteorologico. Dal "Così fan tutte" in versione teatrale al concerto-tributo che celebra agli Abba

Abba Symphonic (foto di Roberta Radini), domenica 12 febbraio al Teatro Colosseo

Abba Symphonic (foto di Roberta Radini), domenica 12 febbraio al Teatro Colosseo

EVENTI

ROCK-ISH
Venerdì 10 febbraio ore 21
E' l'unica serata torinese interamente dedicata alla scena rock alternativa italiana. Stasera protagonisti i Cara Calma, un gruppo nato da quattro storie di vita e di musica, diventate una cosa sola per non abbassare mai il volume; il trio genovese Banana Joe e gli Attack the Sun con le loro sonorità alternative rock.
Info: Spazio 211, via Cigna 211

FOY VANCE
Venerdì 10 febbraio, ore 21.30
Il cantautore irlandese del Nord sbarca in Italia, per la prima volta, per un concerto nel quale eseguirà dal vivo i brani del suo quarto album in studio, Signs of Life.
Info: Folk Club, via Perrone 3 bis, www.folkclub.it

CONCERTO

ABBA SYMPHONIC - Real Tribute Show
Domenica 12 febbraio ore 21
Mentre in tutto il mondo si sta celebrando il 50esimo compleanno degli Abba, che hanno scritto alcune tra le pagine più indimenticabili della disco music, al Colosseo arrivano gli Abba Symphonic, per uno spettacolare concerto sinfonico. Un viaggio potente, emozionante e coinvolgente attraverso i grandi successi della leggendaria band svedese, riarrangiati in maniera magistrale per orchestra sinfonica e band.
Info: Teatro Colosseo, via Madama Cristina 71, www.teatrocolosseo.it

MONOLOGHI

LUCA MERCALLI - Dall'anno senza estate all'anno senza inverno
Sabato 11 febbraio ore 17.30
Spunti letterari sul cambiamento climatico: una lezione a cura del meteorologo, climatologo e divulgatore scientifico Luca Mercalli. Dalla grande anomalia climatica dell’era moderna – la disastrosa eruzione del vulcano Tambora in Indonesia che nel 1815, proprio mentre Mary Shelley scriveva Frankenstein, coprì di cenere il cielo causando un oscuramento globale, carestie e un drastico calo delle temperature – al surriscaldamento globale dell’epoca contemporanea, per esplorare insieme accadimenti reali e spunti letterari nell'ambito del cambiamento climatico.
Info: Teatro Astra, via Rosolino Pilo 6, ingresso libero, prenotazione consigliata scrivendo a dialoghi@fondazionetpe.it

NICOLA LAGIOIA
Venerdì 10 febbraio, ore 21
"La città dei vivi" conduce per le strade buie della città eterna fino a un anonimo appartamento della periferia romana, dove il 4 marzo del 2016 viene ucciso Luca Varani. Un delitto senza movente, simile a un omicidio rituale, a un sacrificio. Lo spettacolo teatrale è una performance dal vivo con voce, testimonianze originali e musica che nasce dal podcast Chora sul caso Varani, tratto dall'omonimo libro di Lagioia.
Info: Teatro della Concordia, corso Puccini, Venaria Reale, www.teatrodellaconcordia.it

MAURIZIO BATTISTA - Ai miei tempi non era così
Venerdì 10 e Sabato 11 febbraio ore 21
Siamo veramente sicuri che il passato coincida con l'idea di “vecchio” e il presente con l'idea di un “nuovo” che ci costringe ad arrancare, fino a farci invecchiare prima del tempo? E chi l'ha detto che la felicità consista in un accumulo di “effetti speciali” o non piuttosto, com'era una volta, dal sapersi divertire con talmente poco che eravamo noi a sentirci “speciali”? Tra queste e altre domande, si muove Maurizio Battista, in un precisissimo “slalom” per non urtare i paletti dell'ipocrisia e dell’ignoranza, issati dall’epoca attuale, coadiuvato dalla musica dei “Los Logos”.
Info: Teatro Colosseo, via Madama Cristina 71, www.teatrocolosseo.it

TEATRO

TEATRO RAGAZZI E GIOVANI
Sabato 11 e Domenica 12 febbraio
Entrambi i giorni, alle 16.30, in scena IL MESSAGGERO DELLE STELLE della Compagnia del Sole. Scritto da Francesco Niccolini e interpretato da Flavio Albanese, la pièce ha per protagonista Astolfo d'Inghilterra, paladino di Carlo Magno e sempre in viaggio su e giù dalla Luna. Nel suo eterno viaggiare incontra un gruppo di vecchietti impegnati a discutere: sono Galileo, Copernico, Keplero, Newton e altri grandi scienziati del passato.
Sabato alle 17.30 e 20.45 e domenica 12 alle 11, alle 15.30 e alle 17.30, la Factory Compagnia Transadriatica racconta con HAMELIN la famosissima fiaba "Il Pifferaio Magico" su diversi piani: quello temporale (diviso tra l’oggi e quello della storia) e quello della percezione; gli adulti e bambini seguiranno lo spettacolo attraverso un punto di vista diverso utilizzando un apposito dispositivo che porta i corpi di chi guarda a entrare nella scena in maniera interattiva.
Info: Fondazione Trg, corso Galileo Ferraris 266, www.casateatroragazzi.it

UNO SGUARDO DAL PONTE
Venerdì 10 ore 20.45, Sabato 11 ore 19.30, Domenica ore 15.30
Un classico di Arthur Miller diretto e interpretato da Massimo Popolizio. Questo grande affresco sociale viene rivisitato presentandolo insieme ai numerosi adattamenti cinematografici e televisivi realizzati dalla sua pubblicazione a oggi. La storia dell'onesto Eddie Carbone, compromesso e sconfitto da un’incestuosa passione erotica, sarà dunque contaminata o forse completata dalle immagini e dalle musiche che ha contribuito a creare nel corso del tempo. Una narrazione che amplificherà i temi scottanti e ancora attuali che attraversano questa storia di povertà, immigrazione e passioni incontrollabili.
Info: Teatro Carignano, piazza Carignano 6, www.teatrostabiletorino.it

COSI' FAN TUTTE
Venerdì 10 ore 20.45, Sabato 11 ore 19.30, Domenica ore 15.30
Una Napoli libertina e cosmopolita, colta e scurrile, ma anche fortemente musicale: è questa l'ambientazione scelta per questa nuova reinterpretazione per il teatro dell'opera di Wolfgang Amadeus Mozart. La regia è affidata a Giuseppe Miale di Mauro, l'elaborazione musicale e gli arrangiamenti sono di Leandro Piccioni e Mario Tronco, il libretto è di Andrej Longo e la direzione artistica dello stesso Mario Tronco.
Info: Teatro Gobetti, via Rossini 8, www.teatrostabiletorino.it

AMORE SONO UN PO' INCINTA
Venerdì 10 febbraio ore 21, Sabato 11 ore 15.30 e 21, domenica ore 16
Secondo anno di repliche per la commedia una commedia di Marco Cavallaro menzione speciale al 55° Festival di Borgio Verezzi. Il calo delle nascite genera paura nella società, ma mettere al mondo oggi un figlio preoccupa ancora di più. Che mondo e che futuro lasciamo ai nostri figli? Un figlio può salvare un amore? Una commedia che ci fa ridere delle nostre paure e di come la storia più vecchia del mondo sia la favola più bella da raccontare...quella di dare un futuro alla vita.
Info: Teatro Gioiello, via Colombo 31, www.torinospettacoli.it

Daniele Angi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium