/ Attualità

Attualità | 04 novembre 2022, 21:15

Marene – Helping Child, un progetto educativo con forti valori morali!

Numerose aziende Cuneesi hanno già aderito! Anche tu potrai dare un segno concreto di sensibilità e attenzione verso i diritti delle persone e delle comunità più deboli, un segno che si trasformerà in un aiuto importantissimo. Essere liberi e in pace è un diritto di tutti!

Marene – Helping Child, un progetto educativo con forti valori morali!

Oggi abbiamo conosciuto Gianluca Mech, divulgatore scientifico e docente al Master in Medicine Naturali presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata e amministratore della nota azienda di prodotti per il benessere delle persone https://www.gianlucamech-tisanoreica.com/.

Gianluca, perché lei e la sua azienda avete aderito a questo progetto?

Abbiamo aderito al progetto Helping Child perché i bambini ucraini, in questo momento, hanno bisogno di tutto l’aiuto possibile, devono essere sostenuti insieme alle loro famiglie che stanno passando momenti difficili e inimmaginabili, dobbiamo aiutarli per rendergli un presente meno pesante per un futuro migliore;


Come ritiene il progetto di quest'anno in favore dei bambini Ucraini?

Un progetto educativo con forti valori morali mirato a sensibilizzare le famiglie italiane. Trovo bellissimo che i “nostri” fanciulli dovranno scrivere la lettera a babbo natale con un pensiero ai loro amici ucraini e che con queste letterine verrà fatto un mega striscione da srotolare nelle varie città italiane, proprio per sensibilizzare tutti, per ridare speranza ad un popolo colpito gravemente;


Che messaggio vorrebbe inviare ai suoi colleghi imprenditori italiani, tutti insieme possiamo aiutare questi ragazzi che si sono trovati coinvolti in uno dei peggiori mali dell'umanità?

Sono tantissimi i miei colleghi imprenditori che si sono mossi subito per aiutare queste persone che stanno passando un momento difficile; anzi ormai credo che tutti si stiano impegnando, come possono, nel dare sostegno alle famiglie: nel ridare loro una dignità, offrendo lavoro, una casa dove abitare e la possibilità di riprendere una vita il più normale possibile. Il mio messaggio a tutti, non solo ai miei colleghi, è di aiutare queste persone, anche magari offrendo loro ospitalità o un pasto caldo.


Molte aziende Cuneesi hanno già aderito al progetto “HelpingChild” per aiutare il popolo Ucraino e i suoi piccoli bambini indifesi per offrire loro cure e dare una mano affinché possano riuscire a superare questo bruttissimo periodo lasciandosi alle spalle il conflitto bellico che in questo 2022 sta producendo troppe vittime.

Grazie al supporto delle aziende, delle scuole italiane, ai social media e alla comunicazione dei media, vogliamo sensibilizzare i nostri bambini a fare un gesto semplice come quello di scrivere una letterina a Babbo Natale.

Le tante letterine che arriveranno saranno poi stampate su uno striscione lungo ben 3.841 metri (pari all’altezza del Monviso) che verrà srotolato per le vie di Marene (CN) e in altre località Italiane che saranno collegate con noi.

Un segno che non è solo una donazione: sarà la testimonianza di un’idea semplice, ma fondamentale per ridare speranza ad un popolo duramente colpito.



Con una piccola donazione anche tu puoi fare la differenza! Anche la tua Azienda darà così un segno concreto di sensibilità e attenzione verso i diritti delle persone e delle comunità più deboli, un segno che si trasformerà in un aiuto importantissimo.


Per maggiori informazioni contattare Paolo 339-8665210

E-mail segreteria@helpingchild.it    

Sito internet https://helpingchild.it/


Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium