/ Cronaca

Cronaca | 28 giugno 2022, 15:57

San Benigno; uccise la madre a coltellate, condannato a 16 anni dal tribunale di Ivrea

L'accusa ne aveva chiesti 24. Riconosciuta la seminfermità mentale

tribunale di Ivrea

San Benigno; uccise la madre a coltellate, condannato a 16 anni dal tribunale di Ivrea

Al tribunale di Ivrea è stato condannato a 16 anni Renato Vecchia, 46 anni, di San Benigno Canavese che, il 15 ottobre 2020, uccise la madre, Ermanna Pedrini, 64 anni, con numerose coltellate.

Aveva agito pochi giorni dopo essere uscito da una struttura di San Maurizio Canavese, dove riceveva cure neuropsichiatriche per la depressione.

L'accusa aveva chiesto una pena di 24 anni e all'uomo è stata riconosciuta la seminfermità mentale.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium