/ Politica

Politica | 27 giugno 2022, 14:14

Chivasso, Castello attacca dopo la rielezione: "Il voto è stato una risposta a massa di fango"

"Mi aspettavo la riconferma dopo cinque anni di buon lavoro: la continuità ha fatto la differenza"

claudio castello

Chivasso, Castello attacca dopo la rielezione: "Il voto è stato una risposta a massa di fango"

"Mi aspettavo la riconferma dopo cinque anni di buon lavoro: la continuità ha fatto la differenza". Così il riconfermato sindaco di Chivasso, Claudio Castello, sostenuto dal centrosinistra, analizza il ballottaggio dove, con 4.709 preferenze, ha avuto la meglio nei confronti della sfidante Clara Marta.

"Una risposta ad un mare di fango"

"Una massa di fango mi è stata lanciata addosso nell'ultimo periodo ma il voto dei chivassesi è stata la risposta migliore, un tributo al lavoro svolto". Sessantuno anni, ex quadro aziendale Fiat, Castello, prima di diventare sindaco, era stato anche vice, assessore e consigliere di minoranza della città.

La candidata sconfitta, Clara Marta, ha ringraziato la sua squadra e tutti coloro che l'hanno votata, anche se il risultato finale non è stato quello auspicato da lei e dal centrodestra, dopo la vittoria parziale al primo turno.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium