/ Cronaca

Cronaca | 03 gennaio 2022, 19:13

Coronavirus, il sindaco di Borgaro: "Bene la sospensione del medico no vax"

Claudio Gambino ha commentato così la decisione dell'Asl To4 di revocare la convenzione al dottor Giuseppe Delicati, il medico di famiglia noto per le sue posizioni negazioniste e indagato dalle procure di Ivrea e Torino

claudio gambino

Coronavirus, il sindaco di Borgaro: "Bene la sospensione del medico no vax"

"In un momento storico in cui l'Asl e tutto il sistema sanitario nazionale sono impegnati nella campagna vaccinale avere un medico che rilasciava esenzioni vaccinali era un fatto inaccettabile e paradossale". Così il sindaco di Borgaro, Claudio Gambino, commenta la decisione dell'Asl To4 di revocare la convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale al dottor Giuseppe Delicati, il medico di famiglia noto per le sue posizioni negazioniste e indagato dalle procure di Ivrea e Torino dopo il rilascio ai pazienti di esenzioni dal vaccino anti Covid.

"Ora - aggiunge Gambino - mi aspetto che con solerzia l'Asl provveda alla sostituzione di Delicati per evitare un ulteriore disagio ai suoi pazienti che già ne hanno subiti parecchi in questi mesi".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium