/ Eventi

Eventi | 28 luglio 2021, 09:00

Parte da Chieri la nuova edizione di Mirabilia: domenica anteprima "on the road" in piazza Cavour

Il direttore artistico Gavosto: "Che emozione vedere gli artisti incontrare nuovamente il pubblico. A Chieri ritrovo l'emozione del teatro urbano come una volta"

Compagnia EgriBiancoDanza

A Chieri, in piazza Cavour, l'anteprima del festival Mirabilia

The Times They Are A-Changin', questo il tema della quindicesima edizione di Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival, ideato e organizzato dall'Associazione IdeAgorà con la direzione artistica di Fabrizio Gavosto. Un titolo mutuato dalla celebre canzone di Bob Dylan per un’edizione che vuole esprimere voglia di vivere, di non arrendersi, essere stimolo al territorio e al panorama artistico nazionale.

Una manifestazione che partirà con l'anteprima di Chieri e poi si muoverà in modalità itinerante sul territorio cuneese. Una vera e propria formula “on the road”, pensata per re-incontrare il pubblico e riportare in contatto, seppur sempre nel rispetto e nelle limitazioni delle norme anti-Covid, le comunità e i territori.

Sedici i giorni di programmazione, tra Chieri, Alba, Busca, Cuneo e Savigliano, con spettacoli di circo contemporaneo, danza, teatro, musica, laboratori, installazioni video e performance.

Tante le prime assolute e le prime nazionali, oltre 130 gli spettacoli, accessibili in modalità contingentata. 

L'anteprima a Chieri

Domenica 1 agosto primo appuntamento per Mirabilia “On The Road” a Chieri, con un programmazione all’insegna del teatro urbano: performances, laboratori, spettacoli, installazioni e danza verticale animeranno la centralissima piazza Cavour fin dal mattino, con alcuni spazi dedicati ai bambini.

"Come tutti gli anni - spiega Gavosto - Mirabilia parta dal Torinese, ma stavolta abbiamo scelto Chieri come prima tappa perché è qui che ho scoperto il teatro di strada, molti anni fa, e me ne sono innamorato. In accordo col Comune abbiamo voluto mantenere lo spirito della Chieri di un tempo, mettendo però su un’edizione a dimensione pandemia. Piazza Cavour si presta molto ad accogliere questo genere di iniziative. Certo, dobbiamo limitare gli ingressi a 200-300 persone alla volta per via delle norme sanitarie, ma sarà comunque un evento coinvolgente ed emozionante". 

Intrattenimento per i più piccoli

Nei giardini, dalle 10 del mattino fino a sera, ad allietare i più piccoli ci sarà la Compagnia Microcirco con Il Paese dei Balocchi, giostrina retrò con soli quattro posti, che riproduce in piccolo “La Giostra di Cesenatico” del racconto di Gianni Rodari. E, ancora, un grande cavallo di legno, bolle di sapone giganti, il tiro ai barattoli e la pesca delle ochette, per misurare la propria destrezza, e il laboratorio artistico Giracolore per dipingere in libertà. Per gli appassionati di musica meccanica, un piano melodico Giovanni Racca del 1870 e un organetto a manovella di fine ‘800.

Sempre a partire dalle 10 appuntamento con, Bingo, che, dal Chiostro di Sant’Antonio, presenterà il suo laboratorio di giocoleria. 

La prima assoluta della Compagnia EgriBiancoDanza

Alle 11 andrà in scena la prima assoluta di Vis à Vis, della Compagnia EgriBiancoDanza, in replica alle 19che trasformerà a sorpresa i dehors della piazza in un palcoscenico di danza urbana. "Una giovane coppia è seduta a un tavolino. I due si scambiano sguardi e si sfiorano ma, improvvisamente, all’insaputa dei commensali, scoppia una lite accesa, che diventa piuttosto violenta. Come reagiranno le persone intorno? Lo scopriremo - commenta Gavosto -. Uno spettacolo inaspettato e inatteso, che da tempo desideravo inserire dentro Mirabilia, coniugando danza e musica con il contesto cittadino".

Il programma della giornata

A seguire, alle 11.30, il centro di Chieri sarà invaso dalle atmosfere magiche del laboratorio di percussioni Drum Theatre, performance ideata da Sergio Cherubin, batterista attivo da vent'anni nel sociale. 

Alle ore 16 ritorna Bingo con lo spettacolo Horror Show, sul tema, della paura quanto mai attuale, trattato con leggerezza e fresca comicità in un mix di magia, giocoleria e clownerie estrema.

A partire dalle 17 (e poi in replica alle 22) sarà Stalker Teatro ad animare piazza Cavour con Steli, una performance urbana interattiva che fa parte del progetto di ricerca “Reaction”, realizzato in collaborazione con il Dipartimento Educazione del Museo di Arte Contemporanea del Castello di Rivoli. 

In chiusura di giornata, alle 18.30 (e in replica alle 21.30) la Compagnia LINEAdARIA, con il sorprendente spettacolo Time’s Up – Tempo Scaduto, porterà l’emozione della danza verticale in notturna, con l’illuminazione della torre campanaria.

Le prossime tappe

Il viaggio itinerante delle anteprime di Mirabilia prosegue con la tappa di Alba, dal 4 all’8 agosto, cui farà seguito Castelmagno dal 14 al 16, Busca dal 25 al 29. Sarà poi Cuneo, come lo scorso anno, ad accogliere il festival dal 31 agosto al 5 settembre. Ultimo appuntamento l’11 a Savigliano, presso il Museo Ferroviario Piemontese, per una giornata spin off interamente dedicata alle famiglie.

"Siamo uno dei pochi festival di teatro e circo urbano a essere realizzati in questo periodo - dice Gavosto -, perché tutti i grandi eventi europei estivi sono stati cancellati a causa della pandemia. E' un bel segnale, ne siamo orgogliosi. Ma la gioia più grande la proviamo nel vedere tanti artisti tornare a lavorare dopo un anno e mezzo o due di stop". 

Prenotazioni e modalità d'ingresso

Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito. Ci si può prenotare scaricando l’App Mirabilia Light oppure con accesso diretto prima dello spettacolo fino a esaurimento posti.

Per informazioni: www.festivalmirabilia.it 

Generico TorinOggi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium