/ Cronaca

Cronaca | 11 luglio 2021, 11:34

Tentato omicidio a Ciriè: accoltella all'addome il rivale dopo una lite in strada

È successo in via delle Spine: in manette un 30enne. La persona colpita ha 39 anni ed è stata ricoverata in ospedale in prognosi riservata

mani e lama di un coltello

Un uomo di 30 anni ha accoltellato un 39enne a Ciriè al culmine di una lite

Ha cercato di ucciderlo, al termine di una lite furibonda in strada, colpendolo con un coltello all'addome. È finito in manette con l'accusa di tentato omicidio, nella serata di ieri, un 30enne fermato dai carabinieri a Ciriè, in via delle Spine.

A dare l'allarme sono stati alcuni testimoni che hanno chiamato il 112: davanti ai loro occhi, prima il litigio, poi il colpo inferto a un 39enne con una lama di 20 centimetri. Arrivati sul posto, i militari sono riusciti a fermare e disarmare l’aggressore, sequestrando il coltello a serramanico.

Il 39enne è stato medicato sul posto dai medici del 118 e poi trasportato all’ospedale di Cirié, dove è ancora ricoverato in prognosi riservata. Non sarebbe però in pericolo di vita. Si indaga per chiarire i motivi della lite.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium