/ Cronaca

Cronaca | 04 giugno 2021, 08:43

Controlli anti-droga nel Canavese: in manette un pusher, sequestrati marijuana e hashish

A Torino e Cuorgnè trovate due rivoltelle senza marca e che non risultano registrate nella banca dati

Sequestrati 320 grammi di marijuana e hashish

Sequestrati 320 grammi di marijuana e hashish

In manette un pusher: è questo l'esito dei controlli dei Carabinieri sul territorio per contrastare lo spaccio di stupefacenti.

A Canischio, nel Canavese, i militari hanno arrestato un italiano di 45 anni, a seguito di una segnalazione da parte di cittadini che hanno notato un notevole via vai di persone, soprattutto giovani, da un condominio. 

Gli uomini dell’Arma hanno individuato l’appartamento e identificato il proprietario. A casa sua sono state sequestrati 135 grammi di hashish, 189 grammi di marijuana, cinque piante di marijuana e un kit per il confezionamento delle dosi di droga. L’uomo è stato arrestato per spaccio e messo ai domiciliari.

A Torino e a Cuorgnè i carabinieri hanno trovato a casa di due incensurati due rivoltelle senza marca e che non risultano registrate nella banca dati. Le armi sono state sequestrate e i due uomini sono stati denunciati per possesso illegale di armi. Le pistole verranno inviate al Ris di Parma per verificare se siano state eventualmente utilizzate per commettere reati.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium