/ Cronaca

Cronaca | 03 maggio 2021, 11:28

Paura a Samone, vicino a Ivrea: 65enne si barrica in casa e minaccia di uccidersi. Salvato dai carabinieri

L'uomo, in precarie condizioni di salute, ha gettato il fucile dopo un'ora di trattative con i militari. Ad allertare i militari è stata la moglie

auto carabinieri in primo piano

L'intervento dei carabinieri

Momenti di paura stamattina, intorno alle 8.30, a Samone, nel Torinese, dove un uomo di 65 anni si é barricato nella cucina della propria abitazione imbracciando un fucile e minacciando il suicidio.

Ad allertare i carabinieri di Ivrea è stata la moglie, presente in casa, che il marito non ha lasciato avvicinare. Il 65enne, che da quanto si apprende è in precarie condizioni di salute, ha gettato l'arma dopo un'ora di trattive con i militari.

A quel punto è stato soccorso e trasportato all'ospedale di Ivrea.

Marco Panzarella

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium