/ Attualità

Attualità | 02 marzo 2021, 18:38

A Chivasso un contributo di 800 mila euro per proteggere Pratoregio dal torrente Orco

Il Comune è stato ammesso ad un finanziamento ministeriale

800 mila euro per i cittadini di Pratoregio

La presentazione del progetto ai cittadini di frazione Pratoregio

Il Comune di Chivasso è risultato vincitore di un finanziamento relativo a opere pubbliche di messa in sicurezza del territorio pari a 800.000 euro per il progetto di realizzazione di una scogliera in massi ciclopici a protezione della sponda sinistra del torrente Orco a difesa dell’abitato di Pratoregio.

Va ricordato che l’evento alluvionale di novembre 2019 ha spostato considerevolmente l’alveo attivo del Torrente Orco verso la sponda sinistra idrografica provocando peraltro anche una marcata erosione spondale: un accentuarsi del fenomeno potrebbe comportare danneggiamenti alla presa irrigua della Roggia San Marco e, peggio ancora, una esondazione delle acque di piena verso la frazione di Pratoregio. 

È stato, quindi, necessario predisporre un rilievo topografico per una stima sommaria dei costi da sostenere per gli interventi di somma urgenza per la messa in sicurezza della sponda sinistra dell’Orco interessata in modo da poter predisporre un progetto tecnico che fosse in grado di evitare l’aggravamento del fenomeno di erosione e un ulteriore divagazione del torrente.

A tale riguardo l’Amministrazione Comunale ha affidato all’ing. Gianluca Noascono dello studio tecnico associato Hydrogeos, la redazione di uno studio di fattibilità che è stato, quindi, approvato con D.G.C. n.166 del 27/08/2020.

Per poter sostenere l’intervento e ridurre la spesa a carico del nostro Ente, il Servizio Lavori Pubblici del Comune di Chivasso ha predisposto tutta la documentazione tecnico-amministrativa necessaria ed in data 11/09/2020 ha partecipato al bando pubblicato dal Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con la richiesta di tre contributi:

Nell’ambito degli interventi di messa in sicurezza di proprietà dell’ente è stato richiesto un finanziamento  di 160.000 €  per l’adeguamento sismico della sede di distaccamento della sede della Polizia Stradale  in via Via De Gasperi Alcide. Mentre

nell’ambito della messa in sicurezza delle infrastrutture stradali è stato richiesto un finanziamento di 190.000 € per interventi di messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti.

Nell’ambito della messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico è stato richiesto un finanziamento di 800.000 euro per la realizzazione della scogliera in sponda sinistra del torrente Orco a protezione dell’abitato di Pratoregio.

Tutte e tre le richieste di finanziamenti sono state ritenute ammissibili ed inserite in graduatoria.

Entusiasmo e soddisfazione del Sindaco Claudio Castello e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Domenico Barengo che commentano: ”Uno straordinario risultato che ci permette finalmente di realizzare il progetto di messa in sicurezza della frazione Pratoregio e dell’area ovest del territorio comunale, attraversato dal torrente Orco e che in passato ha creato notevoli criticità con le sue esondazioni”.

Prosegue Castello: “L’attenzione al territorio è una delle caratteristiche del nostro programma di governo e sono molti i progetti attesi dai cittadini che dopo decenni di discussioni, hanno trovato pratica attuazione. Si pensi alle fognature nelle frazioni, la chiusura della discarica e la gestione del post mortem con la realizzazione del percolatodotto,  per citare solo quelli più significativi. Con questo importante finanziamento, sarà realizzata una scogliera spondale che metterà in sicurezza i residenti di Pratoregio. Per questo importante risultato voglio ringraziare l’Assessore Domenico Barengo e la struttura comunale che, con l’ex dirigente ing. Francesco Lisa e l’attuale arch. Fabio Mascara e i tecnici del Servizio Lavori Pubblici hanno dato corpo e sostanza a questo progetto, consentendo alla commissione ministeriale di considerarlo idoneo e finanziabile. Un risultato che ci consentirà di avviare i lavori senza gravare sul bilancio comunale”.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium