/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 21 gennaio 2021, 15:02

Crisi abitativa: da lunedì 25 gennaio, a Settimo Torinese, si potrà fare domanda per le case popolari

L'assessore Barbati: "Sappiamo che in questi mesi la situazione di molti si è aggravata, quindi la graduatoria aggiornata è uno strumento essenziale"

Nuovo bando per le case popolari a Settimo Torinese

Le nuove case popolari di Settimo Torinese recentemente inaugurate

Lunedì 25 gennaio sarà pubblicato sul sito del Comune di Settimo Torinese il nuovo bando ATC per le case popolari che servirà per stabilire la nuova graduatoria per l'assegnazione degli alloggi.

Chi ha necessità di una casa può presentare la domanda, esclusivamente on line e tramite Spid, sul modulo che verrà pubblicato sul sito del Comune dal 25 gennaio e nei successivi 60 giorni.

Le richieste raccolte nel bando verranno analizzate dalla Commissione Regionale, e definiranno la nuova graduatoria che sostituirà quella vecchia. L'assegnazione delle case avverrà man mano che ci sarà disponibilità di alloggi.

Le persone che sono già assegnatarie o residenti in case popolari non possono fare domanda: se vogliono cambiare alloggio devono fare domanda la richiesta di cambio alloggio.

Invece le persone che sono in graduatoria ma non hanno ancora ricevuto una casa possono fare la domanda, anzi sono invitate a farlo se ne hanno ancora necessità, poiché come detto la vecchia graduatoria, uscita nel 2018 sulla base delle richieste raccolte nel 2013, verrà sostituita da quella nuova.

"Sappiamo che in questi mesi la situazione di molti si è aggravata, quindi la graduatoria aggiornata è uno strumento essenziale – commenta l'assessore al sociale Angelo Barbati –.  Il nuovo bando ci consentirà di dare sostegno a chi ha più bisogno di una casa. La disponibilità di alloggi è ovunque inferiore alla richiesta, ma a Settimo ci stiamo mettendo in campo strumenti nuovi: nei mesi scorsi abbiamo consegnato le nuove case in area Siva e altri alloggi nel bando per autorecupero, un'iniziativa che vorremmo riproporre per contrastare sempre meglio l'emergenza abitativa".

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium